La vignolese Mafalda Storchi festeggia 105 anni


Il 14 luglio scorso Mafalda Storchi ha compiuto 105 anni e oggi, presso il Centro Diurno, ha ricevuto la visita del sindaco, Simone Pelloni, che le ha portato gli auguri a nome di tutta la comunità.

Nata a Correggio il 14 luglio 1914, da diversi anni Mafalda vive a Vignola. Ancora molto lucida nonostante la veneranda età (è la più anziana di Vignola e, per la differenza di qualche mese, è la seconda più anziana di tutto il territorio dell’Unione dei Comuni), segue una dieta varia, che come ammette lei stessa prevede saltuariamente anche “un dito” di vino.

Durante la sua vita lavorativa ha svolto diverse attività, dall’operaia in campagna alla donna di servizio presso alberghi e case private. Madre di tre figli, di cui una prematuramente scomparsa, è ancora seguita dai figli Luciano (84 anni) e Giuseppe (74 anni).

“Oggi vedo il mondo molto cambiato rispetto a un tempo”, ha commentato Mafalda dialogando col sindaco. “Sono soprattutto preoccupata per i giovani, perché ho sempre paura che non trovino lavoro e restino disoccupati”.

Quanto alla sua vita oggi, ha invece detto: “Qui (al Centro Diruno, n.d.r.) mi trovo molto bene e sto in compagnia. Domani andrò in montagna per circa un mese, poi torno qui”.