“Via Emilia. La strada dei cantautori” ha selezionato i 20 finalisti


‘La via Emilia dei Cantautori’, il concorso canoro organizzato dall’Associazione Carmina e Cantica che si pone obiettivo di valorizzare le nuove leve del bel canto, ha terminato le selezioni dei 20 cantanti e gruppi musicali che si esibiranno nelle quattro serate di selezione. La giuria, guidata da Marco Barbieri e che ha come direttore artistico Beatrice Bianco, ha selezionato tra le decine di proposte pervenute i finalisti che, cinque per ciascuna serata, si esibiranno sui palchi di Castelfranco Emilia, Fiorano, Formigine e Maranello, prima della finale di Sassuolo.

L’evento, promosso dall’Associazione Carmina et Cantica e giunto alla sua seconda edizione, si connota anche per una forte attenzione al sociale. Dopo che lo scorso anno un premio speciale venne dato all’Associazione Mozart 14 di Francesca Abbado, che si pone l’obiettivo di aiutare giovani in difficoltà attraverso l’uso della musica, quest’anno l’attenzione è rivolta ai minori detenuti nella casa circonadariale Sant’Anna di Modena, le cui attività volte al recupero ed al reinserimento degli stessi nella società sono fortemente voluti dalla direttrice della struttura Federica Dallari.

Il concorso si è avvalso del sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, dei Comuni delle cinque città sede dei concerti, di BPER Banca e di diversi benefattori privati.

Primo appuntamento è per la serata di lunedì 17 giugno a Castelfranco Emilia, dove in Piazza Garibaldi si terrà il primo concerto. Ospite d’onore Iskra Menarini, cantante e storica vocalist di Lucio Dalla.

Per informazioni ed iscrizioni al Concorso ‘Via Emilia, la strada dei Cantautori’, scrivere a info@carminaetcantica.it e visitare la pagina Facebook.