Tre amiche sempre assieme le vittime sassolesi del tamponamento in A1


Sono Otilia Camelia Ceornodolea, 23 anni, di origine rumena, Veronica Fili, 23 anni italiana e la conducente di 42 anni, Zainaba El Aissaoui di origine marocchina, tutte residenti a Sassuolo le vittime del tragico incidente stradale avvenuto ieri pomeriggio nel tratto tra Modena Sud e Valsamoggia della A1 dove, per cause ancora da accertare, la loro autovettura è stata tamponata da un camion. Ferita una quarta donna, Souaad El Aissaoui, sorella di Zainaba, ricoverata in gravi condizioni.

Veronica, Otilia, Souaad, cresciute assieme e unite da un forte legame, avevano frequentato il Volta di Sassuolo e continuavano a frequentarsi durante il tempo libero. Pare che ieri Zainaba stesse accompagnando le ragazze all’aeroporto di Bologna, da dove avrebbero dovuto partire per una vacanza.

A Sassuolo sarà lutto cittadino il giorno dei funerali.