Tagliano la recinzione e rubano 60 kg di rame da un’azienda: arrestati due solieresi


Ieri pomeriggio i Carabinieri di Carpi hanno arrestato due solieresi con l’accusa di furto aggravato.  I due uomini, entrambi di origine campana e pregiudicati, si erano difatti introdotti all’interno di una azienda agricola del posto, guadagnandone l’accesso dopo aver tagliato la rete di recinzione, ed avevano caricato sulla loro autovettura circa 60 kg. di cavi elettrici di rame, sfilandoli accuratamente dagli impianti di illuminazione della società. Un passante incuriosito dall’anomalo traffico, si è insospettito ed ha chiamato il 112. Sul posto i carabinieri li hanno trovati ancora in azione, con l’auto colma di filamenti.
Gli stessi sono stati tradotti in carcere.