Tra sport e lavoro: a Mirandola premiati gli associati storici alla presenza dei responsabili delle giovanili del Modena


Una bella festa per premiare le imprese storiche (associate da almeno 40 anni) all’interno dei 60 anni di storia di Lapam Confartigianato per le sedi di Mirandola, Concordia e San Possidonio. Nell’ambito della fiera di Mirandola l’associazione si è trovata per festeggiare, appunto, e per un dialogo a partire dal mondo dello sport, con due ospiti che hanno saputo colpire positivamente la platea: i responsabili del settore giovanile del Modena calcio, Vittorio Cattani e Fabio Dall’Omo, presenti nonostante il periodo non facile della società gialloblù e per questo ancora più apprezzati.

Cattani e Dall’Omo hanno messo al centro del loro intervento i valori dello sport di squadra, accostandoli a quelli dell’impresa e hanno sottolineato come lo sport sia importante per i giovanissimi e i giovani anche per intraprendere la carriera lavorativa, qualunque essa sia. Il settore giovanile del Modena conta oltre 400 tesserati, a dimostrazione dello sforzo compiuto dalla società di coinvolgere il più possibile bambini e ragazzi del territorio, ben sapendo che soltanto pochi potranno arrivare ad avere una carriera da calciatori professionisti.

Sono poi state premiate le aziende storiche di Mirandola, Concordia e San Possidonio: Concessionaria Franciosi, Pasticceria Busuoli, Goldoni Antonio, Riccò Ombretta, Tecnical, Corazzari Maglierie, Salumificio Fratelli Ratti, Testi Silvano, Al Granaio, Bardini-Micali, Onoranze funebri Silvestri, Golinelli snc, Mussani Simone, Industria alimentari Pico, Malavasi Lorella, Tipografica Pivetti, Pellicciari Rino, BBG, Braghiroli Roberto, Morini Antonio, Rossi Manuele, Roversi Simone, Malvezzi Graziano, Verri Daniele, Covezzi Antonella, Malavasi Mauro, Incerti Alberto.