Domani a Reggio Emilia la presentazione dei cortometraggi realizzati nell’ambito dell’edizione 2019 di VideoLab4


Venerdì 17 maggio 2019, alle ore 21, alla SD Factory di Reggio Emilia (via Brigata Reggio 29) è in programma la presentazione dei cortometraggi realizzati dai giovani videomakers che hanno partecipato al percorso formativo Videolab 4, promosso dal servizio Officina Educativa/Partecipazione giovanile e benessere del Comune di Reggio Emilia: ‘Oltre il proprio naso’, ‘Votigno ponte tra culture’ e ‘The Square’ sono i titoli dei tre corti doc realizzati.

Le opere rappresentano l’esito del laboratorio VideoLab ormai giunto alla quarta edizione, che ha formato in questi anni una sessantina di giovani e giovanissimi videomakers e che rappresenta una delle opportunità di formazione nell’ambito dell’espressione artistica e creativa che il Servizio Officina Educativa offre ai giovani reggiani.

I corti che saranno presentati venerdì sono il frutto del lavoro e della collaborazione di 11 giovani videomakers(Giulia Cacciavellani, Giorgio Nizzoli, Arianna Migliari, Marco Magnani, Violetta Perini, Francesco Bassoli, Pierpaolo Palumbo, Elena Zanichelli, Darvide Armento, Oussama Bouattia, Maurizio Morini), che sotto la guida del regista Alessandro Scillitani e di due giovani tutor (ex corsisti del videolab a loro volta) Bettina Zironi e Lorenzo Paglia, hanno ideato e realizzato quattro progetti artisticamente validi e densi di significati legati alla storia e alle storie del nostro territorio.

I temi trattati sono vari. “The Square” racconta Piazza Fontanesi, la nota piazza reggiana scandagliata in modo approfondito e appassionante. “Oltre il proprio naso” esplora il mondo dei clown attraverso testimonianze autobiografiche e punti di vista dei protagonisti. “Votigno, ponte tra culture” è l’esplorazione della vita e degli abitanti del suggestivo luogo della Casa del Tibet, nel cuore dell’Appennino reggiano. Inoltre, nel corso della serata sarà proposto anche il corto “Defilé”, che anticipa i primi elementi di una collaborazione in atto con la Fondazione Nazionale della Danza.

La serata inizierà dalle 19.30 con aperitivo e djset a cura di Modular Gallery [DRS HYBRYDYA]. Dopo i saluti istituzionali, la serata sarà condotta da Susanna Ferrari di Telereggio con recensioni estemporanee a cura di Linda Magnoni.