Secchia: riaperti Ponte Alto a Modena e ponte dell’Uccellino tra Modena e Soliera


Sono stati riaperti intorno alle 15 di oggi, martedì 14 maggio, in anticipo di qualche ora sui tempi previsti, Ponte Alto, a Modena, e il ponte dell’Uccellino, tra Modena e Soliera. Restano, invece, chiusi, sul Secchia, ponte Motta a Cavezzo, ponte Pioppa a Rovereto e tutti gli altri ponti di competenza della Provincia fino a Concordia, tranne il ponte Bacchello a Sozzigalli che è rimasto sempre transitabile.

Il ponte di Navicello vecchio, sul Panaro, di competenza della Provincia, era stato riaperto già nelle prime ore della mattinata, mentre alle 13 è tornato transitabile, dopo la pulizia della strada, anche il ponte di via Curtatona sul torrente Tiepido.

I tecnici del settore Lavori pubblici del Comune di Modena, inoltre, stanno effettuando in queste ore i sopralluoghi necessari per avviare, già dalla notte tra giovedì 16 e venerdì 17 maggio, se le condizioni meteo lo consentiranno, l’intervento di ripristino dei danni causati sulle strade comunali dalle precipitazioni intense. I lavori, che saranno effettuati di notte per impattare il meno possibile sulla circolazione, hanno l’obiettivo di garantire la sicurezza degli utenti e riguarderanno, in via prioritaria, la rete delle tangenziali nei tratti di competenza del Comune (dalla rotonda del Grappolo alla Sacca, in entrambe le direzioni) e le vie Albareto, Canaletto (nei tratti comunali), via Emilia ovest e via Emilia est, via Vignolese. Si tratta di un intervento in emergenza in vista di quello di manutenzione straordinaria programmato per i prossimi mesi.