Controlli e contravvenzioni da parte della Polizia reggiana


Nelle giornate di sabato e domenica sono stati effettuati una serie di controlli degli avventori di alcune sale VLT della città da parte della Polizia. Ciò in quanto, dall’esame della documentazione di alcuni interventi effettuati nelle settimane precedenti, si è potuto constatare che spesso i clienti di questi locali, dopo aver terminato le loro “giocate”, si rendono protagonisti di accese discussioni all’esterno dei locali, sostanzialmente per futili motivi.

I controlli hanno riguardato anche il monitoraggio degli studenti mentre si accingono ad intraprendere il viaggio di ritorno a casa dopo la scuola. In particolare, sabato mattina l’attenzione degli agenti è stata catturata da un cittadino del Gambia in possesso di regolare permesso di soggiorno e residente a Quattro Castella. L’uomo, sottoposto a perquisizione personale sul posto, è stato trovato in possesso di 1,9 grammi di marijuana. Al soggetto è stata quindi contestata la violazione dell’art.75 della legge sugli stupefacenti ed è stato segnalato alla locale Prefettura.

Nell’ambito dei controlli svolti in questi giorni è stato inoltre rintracciato, all’interno di un bar sito in via Turri, uno straniero privo di documenti. Accompagnato negli Uffici di Polizia si è potuto accertare che il soggetto, attraverso la sottoposizione ai rilievi, con generalità diverse da quelle che aveva declinato al momento dell’identificazione, risultava gravato da Ordine del Questore di Reggio Emilia a lasciare il territorio nazionale. Per tale motivo è stato denunciato per la violazione dell’ordine e false generalità.

La Polizia è infine intervenuta in viale Monte San Michele per la segnalazione di una persona molesta in un bar. Il soggetto versava in condizioni critiche legate all’abuso di alcolici, motivo per il quale è stato contravvenzionato per ubriachezza molesta ai sensi dell’art.688 C.P. . Riportato alla calma, è stato accompagnato presso la propria abitazione.