Un accordo tra Italia e Cina per promuove la filosofia educativa dei nidi e delle scuole dell’infanzia della Bassa Reggiana


Da lunedì e per tutta la settimana i nidi e le scuole comunali della Bassa Reggiana saranno oggetto di approfondite visite da parte di una delegazione di dieci insegnanti provenienti dalla Cina.

Progettinfanzia, l’associazione formata dagli otto Comuni della Bassa Reggiana, ha infatti siglato un accordo con Yi Bai Education Culture Communication, istituzione con sede a Shen Zhen, nella Repubblica Popolare Cinese, che prevede la promozione della cultura dell’infanzia, della storia e delle pratiche dei nidi e delle scuole dell’infanzia comunali della Bassa Reggiana. Con questo accordo, Progettinfanzia e Yi Bai lavoreranno insieme per lo sviluppo delle modalità di trasmissione delle conoscenze e della filosofia educativa della prima infanzia, promuovendo la formazione del personale e sviluppando contestualmente le istituzioni educative in Cina nel medesimo ambito.

Gli insegnanti in visita questa settimana provengono da diverse scuole dell’area di Hangzhou, Shanghai e Beijing e, oltre ad assistere a diverse lezioni tenute principalmente dalle Pedagogiste del Coordinamento Pedagogico territoriale, visiteranno il nido Iride di Guastalla, la scuola dell’infanzia La Ginestra di Poviglio e il nido La Stella di Luzzara.

Il sottosegretario alla presidenza della Regione, Prof. Giammaria Manghi, esprime il proprio apprezzamento all’iniziativa sottolineando che la condivisione di competenze professionali con colleghi provenienti dalla Cina rappresenta un ulteriore tappa dello sviluppo di qualità in ambito pedagogico che il territorio ha compiuto negli anni, e deve essere considerato come uno stimolo al lavoro di ricerca educativa nei nidi e nelle scuole dell’infanzia della Bassa Reggiana.

Progettinfanzia è un’associazione di Comuni che promuove l’esperienza dei nidi e delle scuole dell’infanzia della Bassa Reggiana, in provincia di Reggio Emilia. I Comuni associati sono: Boretto, Brescello, Gualtieri, Guastalla, Luzzara, Novellara, Poviglio e Reggiolo. Progettinfanzia sostiene la promozione della filosofia dei nidi e delle scuole dell’infanzia della Bassa Reggiana e organizza study visit, consulenze e attività divulgative in ambito pedagogico. Si occupa inoltre di formazione per insegnanti, pedagogisti, atelieristi ed in generale per tutto lo staff scolastico per la prima infanzia e rivolge particolare attenzione ai tema della democrazia e dei diritti dell’infanzia.