Appuntamenti per bambini e ragazzi al Teatro Herberia di Rubiera


Il 20 gennaio prende il via “Domenica a teatro”, rassegna ideata e promossa da La Corte Ospitale, che prevede tre appuntamenti domenicali per i bambini e le loro famiglie. Tre spettacoli pomeridiani dedicati a una fascia di età che va dai tre agli otto anni, tra clowneria, teatro d’ombre e teatro d’attore.

Domenica 20 gennaio in scena lo spettacolo di clowneria “Rosa” della compagnia C’Art Comic Education, con protagonista Teresa Bruno, anche autrice dello spettacolo.

Sul palco una donna. Clown. Sola. O forse no. Rosa. Diventare clown per dare voce al desiderio recondito di essere bambina, arrampicarsi, dominare e domare strani animali della sua fantasia, poi tirare fuori tutta la sua autentica femminilità e sbocciare, lasciando quasi sgomento il pubblico mentre si esibisce mostrando le sue doti canore e la potenza dei passi del Flamenco. “Rosa” è questo e altro, uno spettacolo provocatorio che si muove sul sottile ma ben solido filo della comicità. Una semplice e surreale scenografia e pochi oggetti di scena, che diventano a tratti complici a tratti nemici di Rosa, oggetti stravolti nella loro ordinarietà quotidiana dallo sguardo del clown. Lo stesso sguardo che trasporta lo spettatore di ogni età in mondi nuovi, rapito dal corpo di una donna che avanza, inesorabile, esibendosi nelle sue strampalate ma coinvolgenti evoluzioni spericolate. Una serie di gag comiche, da cui emerge il lato buffo e allo stesso tempo delicato dell’essere umano. Uno show dove il ritmo è il tappeto sopra il quale scorrono i desideri della protagonista, intriso di un linguaggio non verbale, un grammelot, che parla a tutti. Rosa gioca con il suo corpo a 360° gradi, alterna scivolate e cadute clownesche a spruzzi e a urli di voce in varie lingue, passi di flamenco imbizzarriti a equilibri precari, e poi improvvisazioni e poesia, il tutto all’ombra di un attaccapanni gigante, a cui sono appese le strampalate idee di una donna.

Il 17 febbraio la rassegna prosegue con “Babebìbo…Blu” del Teatro del Buratto, spettacolo di teatro d’ombre. Il 3 marzo chiude la rassegna il Teatro dell’Orsa con “Fiabe a colori. Storie di pace e libertà”.

Inizio spettacoli ore 17. Ingresso posto unico 5 euro.

È possibile prenotare i biglietti degli spettacoli telefonicamente al numero 0522621133, via email all’indirizzo biglietteria@corteospitale.org. La biglietteria del teatro è aperta ogni giorno di spettacolo a partire da un’ora prima dell’inizio previsto.

Il 23 gennaio prende il via anche la stagione di Teatro ragazzi, ideata e promossa da La Corte Ospitale, riservata alle scuole: sei appuntamenti da gennaio a marzo, sold out, che in orario scolastico faranno vivere la magica esperienza del teatro agli alunni delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di Rubiera e dintorni.

Primo appuntamento 23 gennaio con Rosso Cappuccetto del teatro delle Briciole, “un dramma portatile”. Un abito-sipario, un’unica figura, riunisce l’intera architettura dello spettacolo, fondendo personaggi, costumi, oggetti e animazioni. Uno spettacolo che sottolinea la vocazione di Corte Ospitale verso i nuovi linguaggi per la scena dell’infanzia che quest’anno caratterizzeranno tutti gli spettacoli in cartellone che spazieranno tra narrazione, teatro di figura e teatro danza. Appuntamenti riservati alle scuole.

Informazioni e programma completo www.corteospitale.org.

Il Teatro Herberia è in Piazza Gramsci 1/b, Rubiera – Tel. 0522 620852.