Casalgrande: in arrivo opere pubbliche per un milione e 100mila euro di investimento


Una Casalgrande più bella e funzionale, per vivere meglio gli spazi pubblici del territorio. Con questo obiettivo sono in arrivo nuove opere pubbliche per 1 milione e 100mila Euro: si tratta di interventi finanziati attraverso risorse derivanti dall’assestamento di bilancio e da quanto previsto per il completamento del piano opere 2018.

L’investimento più rilevante dal punto di vista economico e della sicurezza per gli automobilisti è quello dei 140mila euro messi in campo per la manutenzione straordinaria su tratti di viabilità extraurbana: in particolare, si interverrà in misura rilevante su via Berlinguer e via Statale.

Ma non solo. Sono previsti lavori di sistemazione in via Castello S.Antonino, su due fronti: da un lato un intervento per prevenire movimenti franosi, dall’altro si metterà a nuovo parte della pavimentazione (50mila euro).

Diversi anche gli interventi nel campo della sicurezza stradale. Sarà montato un guard rail in via Colatore, e verrà modificato l’incrocio tra via Statale e via Pio La Torre a Dinazzano, per consentire l’accesso a Dinazzano da via Statale provenendo da Casalgrande. Sono stati installati rilevatori di velocità a Sant’Antonino in via Statale; si effettuerà la sistemazione di dossi per la moderazione della velocità in via De Sica e via Liberazione. Infine, il nuovo impianto semaforico pedonale a chiamata su via Alessandro Volta consentirà l’attraversamento della sp51 in sicurezza da parte dei residenti del quartiere di via Garcia Lorca verso il centro di Villalunga.

Sul fronte dei parcheggi, verrà realizzato l’ampliamento dell’area di sosta sul fronte del cimitero di Sant’Antonino (44mila euro) e saranno realizzati due nuovi posteggi per auto: uno a Casalgrande Alto in via 2 giugno e uno in via Menotti nel capoluogo, per un totale di 40mila euro.