Il Sindaco di Sassuolo ricorda Luigi Vallini


“Un amico, serio, professionale e determinato ma allo stesso capace di lasciarsi andare in una risata coinvolgente”. Con queste parole il Sindaco di Sassuolo Claudio Pistoni ricorda Luigi Vallini, anima e cuore dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, scomparso nella giornata di ieri.

“Con lui – prosegue il Sindaco – Sassuolo non ha solo inaugurato il monumento alla memoria delle vittime delle Foibe e degli esuli di quella pagina nera nella storia d’Italia, ha soprattutto intrapreso un percorso di verità e conoscenza affinchè in futuro non si commettano più gli errori del passato; un percorso che sono certo proseguirà proprio nella sua memoria. Al Generale Pani, che con lui ha condiviso questo percorso di vita, ai famigliari e ai tanti amici che lascia non solo a Sassuolo, le più sincere e sentite condoglianze a nome dell’intera città”.