Ponte Alto, sabato 26 agosto si parla di rappresentanza politica con Piero Ignazi


Primo week end per la Festa provinciale de l’Unità di Modena in corso di svolgimento nell’area di Ponte Alto. Sabato 26 agosto, si parla di rappresentanza politica con il docente di politica comparata dell’Università di Bologna Piero Ignazi. Al Palaconad, infatti, è in programma l’iniziativa dal titolo “Confronto con i Circoli Pd: presente e futuro della rappresentanza politica”. Oltre al politologo Piero Ignazi, interverrà il segretario provinciale del Pd Lucia Bursi. Coordina i lavori il responsabile Attività e formazione politica della Segreteria provinciale del Pd Leonardo Pastore. L’inizio è fissato per le ore 21.00.

Per la pagina degli spettacoli, approda all’Arena sul lago una vera e propria icona della scena musicale italiana degli anni ’60 e ’70: Mal. Il cantante italo-britannico è lo special guest dell’esibizione dei Radio Luxemburg, formazione musicale tutta geminiana che si ispira nel nome alla prima emittente libera europea e che propone uno show incentrato sui brani che hanno contraddistinto la scena musicale degli anni ’60, soprattutto quelli dei più famosi complessi beat. Ospite d’eccezione proprio un’icona di quegli anni: Mal, pseudonimo di Paul Bradley Couling, irrompe sulla scena musicale italiana come voce dei Primitives, diventa l’idolo del pubblico femminile, e deve il successo straripante alla rilettura del brano di De Sica “Parlami d’amore Mariù”, ma soprattutto alla sigla di un telefilm per ragazzi “Furia cavallo del West”, la cui melodia, di fatto, inchioderà la sua carriera al ruolo di cantante di musiche per ragazzi. Mal, però, aveva già inanellato successi negli anni ’60 che, spesso, erano diventati anche film: “Bambolina”, “Betty blu”, “Pensiero d’amore” e “Occhi neri, occhi neri”. Quest’anno Mal festeggia i 50 anni di carriera musicale con la pubblicazione del nuovo album “La donna che c’è in te”. Ingresso gratuito. A seguire, dalle ore 23.00, nello spazio Arci La Buca, Dj Ueda, Acquaragia sound.

Per gli amanti del liscio, alle ore 21.00, alla Balera, si esibiscono Silvano e Mauro. Allo spazio El Baile, invece, per gli appassionati dei ritmi latino-americani, dalle ore 21.30 scuola gratuita di Salsa, Bachata y bailes de grupo by Florida staff, dalle 22.30 todos a la pista! All’ Hangar 3, dalle ore 21.30, improvvisazione teatrale a cura di Improgramelot. Alla stessa ora, ma ai Diari di viaggio, Stefano Negri presenta: Angkor, Spirito dell’acqua, Orange. La Festa è anche area gioco, sport e divertimento per bambini e adolescenti a cura di Csi, Staff Oplà, Uisp e Burattini della Commedia. Per Teatro in Festa, alle ore 21.00, è in cartellone lo spettacolo “Mago Magrino e gli animali magici”. All’Arena sportiva è stato installato “Albering in città”, percorso d’avventura pensato per bambini dai 6 anni in su, coordinato da Csi Modena in collaborazione con il parco avventura Esploraria. Dalle ore 20.00, all’Arena sportiva, si impara a pattinare con gli istruttori di Junior Sacca Modena. Infine per il divertimento dei più adulti allo Spazio Club Treemme “Giocare fa bene!”, giochi di società per tutte le età.