Reggio Emilia: prorogata l’accensione del riscaldamento fino al 2 maggio


Considerati i livelli inusuali per la stagione primaverile delle condizioni climatiche e delle temperature degli ultimi giorni, che creano situazioni di disagio in particolare per le categorie di popolazione più deboli, e le previsioni di un sostanziale permanere di temperature al di sotto della media stagionale, il sindaco Luca Vecchi ha disposto la proroga dell’accensione degli impianti di riscaldamento sino a martedì 2 maggio 2017, per la durata massima di 7 ore giornaliere.