Sergio Pederzini,  presidente del Forum delle Associazioni di Fiorano Modenese, ha rilasciato la seguente dichiarazione a nome dell’Istituto di Partecipazione Democratica da lui presieduto:

“Il Forum delle Associazioni del Comune di Fiorano Modenese, nell’ultima riunione, svoltasi il 16 febbraio scorso, ha preso atto con rammarico delle accuse di esponenti del Movimento 5 Stelle di “associazionismo parassitario, probabilmente deformato da utilità personali, e non rispettoso di norme e leggi”, nonché di associazioni “più vicine” all’amministrazione comunale e quindi favorite nei contributi e nella riscossione dei fitti e delle utenze.

Le respinge perché sono generiche e gettano dubbi e ombre su tutto il volontariato fioranese. Ogni giorno, in centinaia si rimboccano la maniche e dedicano gratuitamente ore di servizio alla propria comunità. Lo fanno senza percepire compensi, in un contesto complicato dalla crisi economica che ha reso più difficile la partecipazione di sponsor privati, i quali non sono certo incentivati  dalle accuse lanciate sulla stampa.  Contestualmente è calato il sostegno economico da parte del comune, costringendo talvolta a ridurre l’attività svolta.

Di contro, alle associazioni viene richiesto un crescente sforzo a livello burocratico per andare di pari passo con normative sempre più complesse e penalizzanti e, per rispondervi, le associazioni hanno frequentato il corso proposto dal Comune per riuscire ad adeguarsi.

Siamo pronti ad ospitare nelle nostre associazioni, per condividere qualche giornata,  i rappresentanti dei movimenti politici  e a farli partecipare alle nostre attività, perché vedrebbero come  l’associazionismo sia una risorsa importante della comunità fioranese e il suo impegno un motivo di orgoglio.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013