scuole-all-apertoSi è svolto ieri pomeriggio, presso la scuola Caduti per la Libertà del 4° Istituto Comprensivo Sassuolo Ovest, la prima uscita formativa del progetto “Scuole all’Aperto” che coinvolgerà gli alunni delle primarie “Capuana” e appunto “Caduti per la Libertà”.

Il progetto “Scuole all’aperto” è un percorso triennale, in collaborazione con l’università di Bologna, che si svolge in 10 scuole emiliane e consta anche di momenti di formazione dei docenti per realizzare lezioni all’aperto che, a Sassuolo, saranno tenute tra il parco Ducale e l’area del Secchia.

La prima uscita di ieri, riservata ai genitori degli alunni, si è svolta proprio lungo il percorso Secchia in un pomeriggio che è servito ad illustrare le modalità con cui la matematica e la geografia, così come l’italiano e le scienze naturali, saranno insegnate ai loro figli anche facendo lezione all’aperto, a prescindere da qualunque condizione meteo ci sia. Un’iniziativa nata a Bologna che, in breve tempo, sta prendendo sempre più piede in Emilia Romagna, partita da un gruppo di genitori che, dopo aver visto i propri figli stare molto tempo all’aria aperta durante la scuola materna, hanno iniziato a premere affinchè quell’esperienza potesse proseguire anche nella scuola elementare. I bambini delle Capuana e delle Caduti per la Libertà, grazie al progetto Scuole all’Aperto appoggiato dall’Amministrazione Comunale, quindi, d’ora in poi impareranno dalla natura e nella natura.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013