Tiziano Motti: “In Italia 4 pensionati su 10 riceve un assegno sotto i mille euro al mese”


Tiziano-Motti_3_autQuasi un pensionato su due, stiamo parlando di 6 milioni e mezzo di persone, riceve un assegno di pensione sotto i mille euro al mese, mentre sono 240mila i pensionati  che possono contare su una pensione sopra i 5mila euro.  Ce ne parla Tiziano Motti, eurodeputato della settima legislatura e presidente di Europa dei Diritti, analizzando i dati Istat sulle pensioni italiane. Il 40,3% dei pensionati percepisce un reddito da pensione inferiore a 1.000 euro al mese. I pensionati che in Italia possono contare su oltre 5.000 euro al mese sono quasi 240.000, l’1,4% del totale. Altri 767.000 pensionati (il 4,7% dei 16,25 milioni di pensionati) può contare su redditi da pensione tra 3.000 e 5.000 euro al mese. Tra il 2011 e il 2014 i pensionati in Italia sono diminuiti di oltre 400.000 unità, tra 16.668.000 del 2011 a 16.259.000 del 2014. Il dato con tutta probabilità risente della stretta sui pensionamenti decisa con la riforma Fornero della previdenza.  Quasi la metà delle pensionate non arriva a mille euro mensili.