Bloccati in parete, tre alpinisti reggiani soccorsi nella notte sul Dente del Gigante


dente-del-giganteSi è concluso ieri in tarda serata, sul Dente del Gigante nel massiccio del Monte Bianco, il soccorso di tre alpinisti di Reggio Emilia trovatisi in difficoltà in prossimità della vetta a causa, pare, di errori di valutazione sull’impiego delle corde per la discesa.

Dopo che l’elicottero della protezione civile aveva tentato l’avvicinamento, reso però impossibile a causa del forte vento in quota, li ha raggiunti a piedi una squadra mista del soccorso alpino valdostano e del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Entrèves che hanno scalato il Dente del Gigante ed hanno raggiunto i tre alpinisti, accompagnandoli fino alla base.

I tre sono stati trasferiti dall’elicottero della gendarmerie francese (PGHM) all’ospedale di Chamonix. Stremati, presentano sintomi di ipotermia ma complessivamente sono in buone condizioni fisiche.