“L’assessore Frascaroli ha fallito su tutta la linea per quel che riguarda l’emergenza abitativa, quindi ne prenda atto e si dimetta”. E’ un attacco frontale quello sferrato da Alberto Zanni presidente nazionale di Confabitare – l’ associazione dei proprietari immobiliari –  nei confronti della titolare dei servizi sociali, da settimane al centro di dure polemiche anche all’interno della giunta comunale.

Zanni va giù pesante: “il  protocollo – Sblocca alloggi –   fortemente  voluto da  Amelia Frascaroli per arginare l’escalation delle occupazioni abusive, si è rivelato finora un flop totale.

Nessuno, tra enti pubblici e proprietari privati, ha risposto all’’appello  del Comune. Forse, se l’assessore avesse avuto  la bontà di coinvolgere le associazioni dei proprietari nella stesura e nella sottoscrizione del protocollo, anziché ignorarle, il risultato sarebbe stato migliore”. “Per non parlare – aggiunge il presidente di Confabitare – dell’incredibile esternazione fatta alcuni giorni fa dalla Frascaroli: “ i proprietari che lasciano gli appartamenti vuoti non si lamentino poi se qualcuno li occupa”.Una frase gravissima, che in pratica legittima le occupazioni abusive. La conclusione di Zanni è perentoria: “ un assessore del genere, incapace ed arrogante, deve fare una cosa sola: dimettersi. Bologna merita di meglio”.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013