Campionessa mondiale di sci, portacolori dell’Arma, in visita alla Stazione sciistica di Cerreto Laghi


Brignone-CostazzaVisita a sorpresa ieri pomeriggio nella Stazione sciistica di Cerreto Laghi raggiunta dalle due campionesse della Nazionale italiana di sci alpino Federica Brignone e Chiara Costazza. A fare gli onori di casa il Sindaco di Collagna Paolo Bargiacchi  e ad accogliere la portacolori dell’Arma dei Carabinieri Federica Brignone è intervenuto il Comandante della Compagnia  di Castelnovo Monti Capitano Dario Campanella, peraltro specializzato sciatore. Un incontro avvenuto anche con lo staff dell’Arma reggiana specializzato nel settore montagna e che svolge il servizio di controllo del territorio e polizia di prossimità su tutto il Crinale Appenninico, con qualifiche di sciatori e rocciatori. Le due campionesse, accompagnate dall’allenatore Ruggero Muzzarelli e dal Comandante della locale Stazione Carabinieri, hanno quindi effettuato un’escursione scialpinistica nel comprensorio Cerretano, apprezzando la tecnicità dei tracciati e intrattenendosi nel rifugio in quota, con i maestri di sci  delle Scuole “Cerreto Laghi” e “Schiva la Faggia”. Alla vigilia dei Campionati Mondiali di sci, che si disputeranno nelle prime due settimane  di Febbraio a Vail e Beaver Creek (USA), la visita a Cerreto Laghi delle due campionesse, potrebbe essere di buon auspicio, così come lo era stato per l’Olimpionico di Vancover 2010 Giuliano Razzoli che alla vigilia dell’ Olimpiade fece analoga visita.