23.7 C
Comune di Sassuolo
mercoledì 28 Settembre
HomeCronacaZona Tempio Modena: più controlli della Municipale




Zona Tempio Modena: più controlli della Municipale

Tempio-Modena-2Nella zona del Tempio a Modena la Polizia municipale, in coordinamento con la Questura, ha aumentato nelle scorse settimane i controlli antiprostituzione, soprattutto a partire dalle ore 17 per contrastare il fenomeno della presenza di prostitute già nelle ore pomeridiane. In particolare, è stato istituito dal 27 giugno un servizio di pattugliamento a piedi in via Crispi e in Natale Bruni che, dal 15 luglio, si è esteso anche a via Piave e alle strade laterali.
In 67 servizi sono state controllate e identificate 74 persone e 148 veicoli, ed accertate 44 violazioni. Alla metà di luglio, inoltre, su segnalazione del proprietario di un’abitazione della zona è stata effettuata un’irruzione che ha permesso di denunciare per occupazione di appartamento (articolo 633 del Codice penale) un uomo di origini magrebine e tre donne straniere dedite alla prostituzione: due di nazionalità ungherese e una rumena. In seguito a quell’intervento sono state avviate specifiche attività di indagine relative allo sfruttamento della prostituzione.
Il servizio nella zona Tempio fa parte della più generale attività antiprostituzione svolta sull’intero territorio comunale, dove, nel corso dell’anno sono stati effettuati 307 servizi specifici e 1271 controlli.
















Ultime notizie