Cambio sportivo tra Formigine e Saumur


Saumur-FormigineSono arrivati oggi giovedì 29 maggio per ripartire poi domenica prossima 1 giugno, i giocatori e i dirigenti della squadra di rugby di Saumur, la città francese con la quale Formigine ha sottoscritto lo scorso settembre, per uno scambio sportivo con la formazione locale degli Highlanders Rugby e per conoscere ed apprezzare le eccellenze del territorio.
Il momento più importante è programmato per la giornata di sabato prossimo 31 maggio alle ore 17, quando si disputerà la gara amichevole di ritorno tra Saumur e Highlanders presso il campo da rugby in via Mons. Cavazzuti. La prima partita si era giocata a Saumur nel settembre 2013 (nella foto), in occasione della firma del patto di gemellaggio.
Nel corso del fine settimana, la delegazione francese avrà modo di visitare il castello, il Museo Ferrari, l’Acetaia Leonardi, l’azienda agricola Hombre e l’Accademia Militare di Modena. L’arrivo della squadra di rugby segue quella di un gruppo di cittadini di Saumur che ha recentemente visitato il nostro territorio, e rientra nel percorso di promozione territoriale del gemellaggio, fortemente voluto dalle due Amministrazioni per le significative affinità fra le comunità.
“La maturazione di una coscienza europea nasce dal dialogo e dai legami fra le comunità di paesi diversi – spiega il Sindaco Maria Costi – il gemellaggio con Saumur rappresenta un volano per iniziative ricche di stimoli e opportunità per tutti i formiginesi. In questa circostanza è protagonista lo sport, ed in particolare una disciplina come il rugby, che produce relazioni importanti tra i giovani anche attraverso iniziative di grande valore come il terzo tempo”.