Giardino Cimabue Bologna: al via il processo partecipato per la riqualificazione




Giardino-CimabueLa salvaguardia e la valorizzazione dei beni comuni passano anche attraverso piccoli gesti quotidiani. È questa la filosofia alla base del nuovo progetto di recupero del giardino Cimabue di via Baracca che, realizzato negli anni ’80, ospita a tutt’oggi nei suoi 2.400 metri quadrati esemplari di alberi sempreverdi e latifoglie, oltre a una zona attrezzata dedicata ai più piccoli.

Il percorso di riqualificazione, realizzato in collaborazione con Legambiente e GEV-Guardie Ecologiche Volontarie Bologna, si rivolge ai cittadini di qualunque età e si svilupperà attraverso momenti di confronto, azioni di pulizia e manutenzione. L’obiettivo è sensibilizzare i cittadini e promuovere buone pratiche di educazione ambientale e cittadinanza attiva.

Saranno infatti i residenti, in quanto primi potenziali fruitori, ad essere coinvolti in azioni di monitoraggio, cura e responsabilità del giardino.

Gli incontri saranno anche l’occasione per fornire informazioni in merito alla raccolta differenziata dei rifiuti e contribuire alla crescita di questa pratica.

Si comincia sabato 22 alle 14:30 con la presentazione del progetto e un’azione di pulizia e zappatura dell’area verde da parte di cittadini insieme ai volontari di Gev e Legambiente.

Sabato 12 aprile, dalle 10.30 alle 12.30, verranno invece piantati alcuni arbusti ed è previsto un laboratorio per bambini finalizzato alla conoscenza delle specie arboree.

 

 

 

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013