A Casalgrande partiti i lavori della prima struttura sportiva italiana realizzata con container riciclati




CentroSportivo_CasalgA Casalgrande sorgerà tra pochi mesi il centro sportivo dal design innovativo ideato dall’azienda genovese Phoenix International, che propone al mercato edile il container come soluzione architettonica alternativa.Il progetto è caratterizzato da alti standard tecnologici, per rispondere a esigenze di sicurezza e qualità, volendo creare una struttura in grado di rispettare le normative dettate dal CONI e le specifiche di sicurezza anti-sisma. Il complesso sportivo, che verrà completato nell’arco di due mesi, ospiterà 4 spogliatoi con relativi servizi di supporto. Saranno presenti inoltre bar, magazzino, infermeria, sala riunioni, sala video e una grande terrazza sovrastante. L’innovazione e la compatibilità ambientale sono i due elementi che hanno guidato la scelta del Comune di Casalgrande, poiché riferita a una struttura inserita all’interno di un parco naturale.

Tra i materiali impiegati anche il legno compensato marino, che contribuisce a rendere i container utilizzati da BOX4IT riciclati e riciclabili al 100% e ISO standard certificati.

La polisportiva Casalgrandese costituisce il secondo progetto realizzato da BOX4IT, dopo il centro commerciale di Cavezzo per il quale sono stati adoperati 34 container riciclati al fine di ricavarne 17 attività commerciali.