Alluvione, proseguono i controlli alla rete elettrica da parte di Enel


Sono 3331 i contatori della rete elettrica controllati finora da Enel nelle abitazioni alluvionate; di questi 516 sono stati sostituiti dai 32 tecnici messi in campo per le verifiche dopo il delfusso delle acque; effettuati anche interventi di ripristino e manutenzione in 66 cabine elettriche coinvolte nell’alluvione e installati diversi gruppi elettrogeni nelle fasi dell’emergenza. Sono questi i numeri, aggiornati alla mattina di mercoledì 29 gennaio, sugli interventi per rispristinare il servizio elettrico nelle abitazioni alluvionate. E’ possibile segnalare gli interventi necessari nei centri Centri operativi comunali che operano con il coordinamento del Centro unificato provinciale di Protezione civile di Marzaglia.

E’ stato messo a disposizione dei Centri comunali anche un elenco di elettricisti, fornito dalle associazioni di categoria, per i cittadini che hanno bisogno di interventi nelle parte impiantistica a valle del contatore.