Sabato sette dicembre un evento dedicato all’ambiente. Il meteorologo Luca Lombroso al Teatro De André


luca_lombrosoGrande appuntamento dedicato all’ambiente sabato 7 dicembre dalle 10.15 al Teatro De Andrè: si parlerà di come contrastare la grande emergenza dei cambiamenti climatici. Non a caso, è proprio “Apocalypse Now. Clima, ambiente, cataclismi. Possiamo salvare il mondo ora”, il titolo del libro che sarà presentato da un ospite d’eccezione, lo scienziato del clima Luca Lombroso, appena rientrato da Varsavia dove ha partecipato alla Conferenza Mondiale sui cambiamenti climatici.

Un libro che oltre a fare il punto sul problema, ha il pregio di indicare ricette concrete per cambiare rotta, anche applicabili quotidianamente da ciascuno di noi. Il libro, oltre ai premi già ricevuti nel 2013, è finalista del premio nazionale di divulgazione scientifica, che sarà assegnato lunedì 9 dicembre. I più recenti studi scientifici denunciano uno scenario apocalittico dovuto al conseguente aumento di ben 4 gradi della temperatura media della Terra entro fine secolo, se l’uomo non modificherà sensatamente le proprie abitudini.

Sarà Maurizio Lucenti, assessore all’Ambiente, a iniziare i lavori. «La giornata –ha dichiarato- rappresenterà un grande momento di pedagogia ambientale, con la grande competenza di uno dei più validi e conosciuti scienziati italiani che si interessano della grande emergenza rappresentata dai cambiamenti climatici: la più grande e impegnativa sfida del futuro. Un futuro che però è già iniziato, come abbiamo visto pochi giorni fa in Sardegna».

A seguire sarà anche illustrato alla cittadinanza il progetto “Sentinella”, innovativo programma di risparmio energetico che l’amministrazione comunale sta sperimentando con l’Istituto comprensivo, in particolare con gli studenti di terza media. Il programma ha ricevuto il secondo premio nell’edizione 2013 del Festival della Green Economy, ed è stato inserito fra i 20 migliori progetti innovativi a livello europei, per la creatività, l’impatto e la potenzialità di diffusione.