Patto di stabilità, sbloccate risorse per 596mila euro a Casalgrande. Approvato dalla giunta regionale lo sblocco di potenzialità di spesa


euro-denaroNovantanove milioni di euro per dare ossigeno all’economia emiliano-romagnola: è la seconda tranche di sblocco di potenzialità di spesa liberata dalla giunta dell’Emilia-Romagna grazie alla legge regionale in materia di patto di stabilità territoriale. Nella nostra provincia, la cifra sbloccata totale è di 10.272.454,70 di euro, mentre per il nostro Comune l’importo è di 596.424,38 euro. Ciò consentirà, a Casalgrande, di effettuare ulteriori spese in conto capitale e di immettere liquidità nel sistema economico, non solo a livello di distretto. Infatti si tratta di risorse che complessivamente Comuni e Province potranno usare per pagare fornitori e investimenti: risorse che gli enti hanno già in cassa ma che, senza l’intervento della Regione, non potrebbero essere utilizzate poiché vincolate dalle norme statali in materia di patto di stabilità.