settimana-salute-2013E’ stata presentata questa mattina a Palazzo Astoria la “Settimana della salute” distrettuale, che prevede eventi legati al tema generale della prevenzione in tutti i Comuni del comprensorio ceramico e nel Comune di Prignano, da sabato 2 a domenica 10 novembre. Tante iniziative, promosse dagli assessorati alla salute dei Comuni coinvolti, dal Distretto sanitario e da numerose associazioni del settore, coinvolte direttamente in numerosi momenti pubblici.

La Settimana della salute si apre sabato 2 novembre a Fiorano con una mostra dedicata ai Clown dottori e si chiude il 10 novembre ancora a Fiorano, Palazzo Astoria, con una conferenza che coinvolge direttamente i medici di base in una serie di utili consigli ai cittadini sul tema dei farmaci.

“Volutamente quest’anno – spiega l’assessore alla salute del Comune di Fiorano Maria Paola Bonilauri – non abbiamo assegnato alla Settimana un tema specifico ma abbiamo privilegiato quello più generale della prevenzione. La salute non è solo un fatto personale, deve essere un fatto di comunità e deve essere nota alla gente la rete di servizi e associazioni che può sostenerci, aiutarci a vivere meglio, mantenerci informati su questi temi e darci gli strumenti per affrontare eventuali malattie. A questo punta la nostra iniziativa e per questo sono coinvolte in modo importante numerose associazioni del territorio”.

“Abbiamo leggermente diradato il calendario degli appuntamenti – commenta l’assessore di Maranello Massimiliano Morini – per evitare sovrapposizioni che avrebbero impedito ai cittadini di attingere a tutte le fonti di informazione previste in questa settimana. Maranello dedica alcune iniziative specifiche alle neo mamme e ai neonati, ma anche agli adolescenti e all’educazione alimentare e infine al sostegno e ai servizi per gli anziani”.

Fra gli appuntamenti maranellesi da sottolineare lunedì 4 alle 14,30 Conferenza: “Prevenzione delle cadute domestiche”, relatore Dott. Marco Magri, Dottore in Scienze infermieristiche.

Mercoledì 6 all’Auditorium E. Ferrari, alle 9 Conferenza: “Quali sono i cibi che costruiscono la bellezza e il benessere dei ragazzi?” , con il dr.Vitale Mundula, medico nutrizionista, specialista medicina preventiva e sanità pubblica.

“La Settimana della salute – spiega l’assessore sassolese Claudia Severi – significa prima di tutto che ogni cittadino non deve sentirsi solo di fronte alla malattia e nella cura, serve una forte educazione alla prevenzione, che promuoviamo in maniera intensa e continua attraverso un sistema informativo e di assistenza molto radicato sull’intero territorio distrettuale. A Sassuolo in questa settimana ci occuperemo di tanti aspetti, ma sottolineo in particolare quelli legati ai bambini, al loro primo soccorso, al linguaggio e dall’altro lato ci occuperemo di anziani, in particolare con una rappresentazione a cura dell’Associazione sostegno demenze; infine di alimentazione con un’iniziativa a cura dell’associazione Starbene”.

Fra gli appuntamenti da evidenziare, alcuni citati dall’assessore Severi, martedì 5 novembre alle 20,45 al Centro per le famiglie, Via Caduti sul lavoro 22, conferenza: “L’oralità nel bambino, prevenzione e cura, dal punto di vista del pediatra e del logopedista”. A cura di Alice Gaspari, Cecilia Conti, Morena Mancini, Susanna Venuta, Logopediste e Andrea Venuta, pediatra.

Giovedì 7 novembre ancora al Centro per le famiglie alle 10, in occasione dei “Giovedì delle neo-mamme”, conversazione con le operatrici del reparto di Pediatria dell’Ospedale Nuovo di Sassuolo sul tema: “I primi soccorsi ad un bambino”.

Per l’assessore di Prignano, Juri Costi “è importante mantenere una logica distrettuale per questo tipo di eventi ma anche per l’intero sistema informativo e di assistenza legato alla salute. Lo è in particolare per i Comuni montani come il nostro che in una logica di rete possono trovare risposte altrimenti difficili”.

A Prignano il 10 novembre, nel giorno conclusivo della Settimana si terrà “Quattro passi sulle colline di Prignano”; ritrovo, partenza ed arrivo presso Centro Civico G.Geti, Via M. Allegretti; facile camminata della durata di circa 2 ore.

Al termine della camminata degustazione del minestrone caldo, preparato dai volontari della Croce Rossa; Durante tutta la giornata nel piazzale del Centro Civico, presso gli stand allestiti dalla Croce Rossa, sarà possibile misurarsi la pressione e la glicemia.

Infine sono in programma appuntamenti di rilievo anche a Formigine. Fra gli altri venerdì 8 novembre al Castello, Sala Consiliare alle 20,30 – “Chi salva un bambino salva il mondo intero!” Lezione interattiva a cura di Istruttori della Croce Rossa Italiana sulle Manovre di disostruzione pediatrica, rivolta a insegnanti di asili nido e scuole elementari, alle mamme e papà, ai nonni, alle baby sitter.

Per tutta la settimana alla Farmacia Comunale di via Pagani 5 dalle 8 alle 9 misurazione gratuita della glicemia (a digiuno) e della pressione e dalle 9 alle 19.

Il 9 novembre in Sala Loggia, piazza della Repubblica 5 alle 9,30 Conferenza: “Il sistema 118- infermiere e volontariato: il valore dell’integrazione”, in collaborazione con Nursind Modena. Segreteria scientifica: Mauro De Ceglie e Alberto Canalini (infermieri 118 Modena Soccorso).

 

Il programma completo della Settimana della salute è pubblicato sui siti dei Comuni aderenti all’iniziativa (www.fiorano.it).

 

Nella foto da sinistra gli assessori Juri Costi (Prignano) Claudia Severi (Sassuolo), Maria Paola Bonilauri (Fiorano) Massimiliano Morini (Maranello)



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013