In vigore a Nonantola l’ordinanza volta alla prevenzione della malattia da virus West Nile


zanzara_2E’ in vigore da ieri l’ordinanza firmata dal sindaco Borsari volta alla prevenzione della malattia da virus West Nile, trasmesso attraverso le zanzare del genere Culex. A Nonantola il comune ha stabilito l’obbligo, fino alla fine di ottobre, di specifici trattamenti straordinari nelle aree verdi in cui si svolgono manifestazioni serali. I trattamenti devono essere realizzati anche dai privati che si devono rivolgere a ditte specializzate, secondo le modalità indicate dalle linee guida della Regione. La disinfestazione deve essere effettuata nelle ore notturne con prodotti insetticidi scelti tra quelli a minor tossicità e bassa persistenza nell’ambiente; in caso di più manifestazioni pubbliche nella stessa area, la periodicità dei trattamenti deve essere settimanale. Multe fino a 150 euro per chi non rispetta questa ordinanza, che si può leggere e visionare integralmente sul sito del comune.