Taccheggiatore straniero scoperto dai Carabinieri di Reggio Emilia


carabinieri_2002Si era impossessato di un borsello griffato, senza accorgersi che dietro di lui vi erano gli uomini dell’Arma. I Carabinieri di quartiere di Reggio Emilia, durante i loro consueti controlli presso gli esercizi commerciali della città, nel pomeriggio di lunedì scorso, hanno notato i movimenti sospetti di un giovane che si aggirava all’interno di un supermercato del centro città. Per questo motivo lo hanno controllato all’uscita, accertando che l’uomo si era impossessato di un borsello griffato del valore di circa 80 euro. Accertato il reato, quindi, i militari hanno proceduto alla sua identificazione, si tratta di un cittadino georgiano 30enne abitante in città, ed alla conseguente segnalazione in stato di libertà alla Procura della Repubblica reggiana per il reato di furto.