Identificato dalla Municipale di Boretto un pirata della strada


Municipale-BorettoL’ottima attività investigativa della Polizia Municipale ha prodotto i suoi frutti e ha portato a risalire al pirata della strada, che nella mattinata di mercoledì 26 giugno, dopo aver investito una donna, si era allontanato lasciandola al suolo. La vittima, B.C., una trentaseienne di Brescello, era intenta a camminare fuori dalla sede stradale con un’amica: la stessa dovrà essere sottoposta ad intervento chirurgico per la frattura al braccio sinistro.

Il fatto è avvenuto in via f.lli Cervi, in località s. Croce, intorno alle ore 9.00: sul posto è intervenuta una pattuglia della Polizia Municipale, la quale ha individuato lo specchietto retrovisore sinistro lasciato sul suolo in seguito all’urto e, con questo, al tipo del veicolo e al relativo proprietario. L’investitore, un uomo quarantaquattrenne, anch’egli brescellese, sarà denunciato all’Autorità Giudiziaria per omissione di soccorso: allo stesso è stata sospesa la patente di guida e sono state comminate le sanzioni previste da codice della strada.

Il Comandate Dott. Davide Grazioli, sconcertato dall’episodio, si è detto soddisfatto dall’aver assicurato l’uomo alla giustizia, e dell’aver reso possibile la denuncia del pirata della strada, in modo da non lasciare il caso impunito. Lo stesso ha infine ringraziato per la collaborazione gli uomini della Stazione Carabinieri di Brescello, guidata dal M.llo Stefano Airini, che hanno reso possibile il rinvenimento dell’autovettura sul territorio brescellese.