start-motocrossIl circuito emiliano gestito dal Moto Club Castellano entra nel “gotha” della specialità di casa nostra organizzando la quinta tappa del Campionato Italiano Motocross MX1-MX2. La nascita del nuovo “Circuito Città di Castellarano” è da attribuirsi nel non troppo lontano 1999, l’impianto si snoda per 1.844 metri di lunghezza. Ottimo il paddock d’accoglienza e le infrastrutture, il tracciato dispone anche di un impianto d’irrigazione con un proprio bacino naturale di raccolta dell’acqua. Per il crossdromo di Castellarano è questa la prima volta che si vede assegnare il massino campionato dopo aver ospitato negli anni passati il Trofeo Italia, il Campionato Italiano Quad e Italiano 125. Saremo in un comprensorio di tutto rispetto, ubicato sulle colline che circondano le cittadine di Sassuolo e Casalgrande a ridosso degli insediamenti delle aziende famose per la produzione di ceramiche.

In tema di risultati, sino a questo punto della stagione, ricordiamo che Andrea Cervellin (Suzuki-Team RSR) guida la classifica della MX2-Elite ma a causa del suo “doppio zero” incamerato a Fermo ora vede avvicinarsi minacciosi i diretti avversari. Tra questi Stefano Pezzuto (Suzuki-Fly Over) che avrebbe potuto approfittare del punteggio negativo incamerato dal pilota vicentino ma un errore al via di gara 2, proprio sul tracciato fermano, non gli ha permesso questo. Ottima la risalita di Samuel Zeni (Yamaha-Scoccia Racing) che a Fermo ha fatto registrare il suo miglior risultato stagionale ed ora è terzo in graduatoria provvisoria.

Nella MX1-Elite c’è stato un capovolgimento in cima alla classifica con Matteo Bonini (Kawasaki-Motoworld) che nell’ultimo appuntamento di Fermo ha perso il comando a favore di Pierfilippo Bertuzzo (Yamaha-Caparvi Racing) che con la vittoria assoluta in terra marchigiana ora è in testa alla classifica provvisoria di campionato. Il pilota veneziano però, a Castellarano, non sarà al meglio della forma a causa delle varie cadute accumulate durante la prova di Mondiale MX3 di domenica scorsa. Terzo insegue Stefano Dami (Yamaha-XOffRoad Italian Factory). Ritorniamo per un attimo su Matteo Bonini, ma citiamo anche Cristian Beggi (Honda-Motobase), i due “reggiani doc” non si faranno attendere sul circuito di casa, scenario di tanti allenamenti per loro che vivono proprio da queste parti. Mentre se per Bonini ci sarà la prova del riscatto, col tentativo di riprendersi quel primato in classifica sfuggito durante l’ultimo appuntamento, per Beggi questa gara sta a significare la possibilità di ritornare sugli allori dopo un avvio di stagione costernato da acciacchi che gli hanno sempre impedito di ben figurare.

Domenica 23 giugno si partirà dalle ore 8:15 con le prove libere che faranno da antipasto a tutta la giornata di gare.

 

SABATO: “PORTE APERTE AL MOTOCROSS”

Il progetto denominato “PORTE APERTE AL MOTOCROSS” è un’iniziativa che accompagnerà tutte le prove dell’Italiano. Promossa da FX Action insieme a tutti i Moto Club organizzatori e la Federazione Motociclistica Italiana – Commissione Sviluppo Attività Sportive, saranno coinvolte le scuole del comprensorio di Castellarano e paesi limitrofi. L’intento è quello di avvicinare i giovani da 7 anni a 14 anni e far trascorrere loro una giornata a contatto con il nostro mondo. Saranno coinvolti i team e i piloti, che si metteranno a disposizione per foto, autografi, public relation, informazioni varie, distribuzione di gadget; tutto questo nella giornata del sabato e sarà anche disponibile una pista allestita per i neofiti dove potranno partecipare ai Corsi Hobby Sport Minicross. Ogni ragazzino che raggiungerà il circuito al sabato accompagnato da un genitore potrà vivere una giornata speciale partecipando al Corso Hobby Sport Minicross che ogni organizzatore, in collaborazione con FX Action, attuerà in occasione di ogni evento. Ognuno dei partecipanti al Corso Hobby Sport sarà omaggiato dal Pass per assistere alla gara della domenica. A fine giornata sarà consegnato un attestato di frequenza per ogni partecipante. Porte aperte al Motocross si svolgerà sabato 22 giugno, con inizio alle ore 14:30. Dopo l’imprevedibile successo che sta riscuotendo questa iniziativa, FX Action proprio in questi giorni si sta organizzando per sviluppare un progetto completo che comprenderà diverse attività dedicate ai giovani e che sarà presentato entro fine anno.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013