Modena “Music Town” tra influenze tzigane, swing e soul


Music-Town-ModenaSonorità e melodie di ispirazione tzigana, un duo tra cantautorato e rock alternativo, swing, soul, rock’n’roll, colonne sonore lounge, energie fresche e voglia di suonare e far divertire. È come sempre vario e per tutti i gusti il programma di venerdì 14 giugno di Music Town – il progetto che porta in strade, piazze e piazzette del centro di Modena otto appuntamenti musicali ogni venerdì.

Nel nuovo palco di piazzetta San Biagio alle 19 ritornano live i dj di Radio Stella, mentre in piazza Pomposa sempre alle 19 circa, si ripropone una originale colonna sonora dove la contaminazione tra dj set e musicisti allieta il momento dell’aperitivo: venerdì 14 è la volta di “Pomposa Cocktail Shaker”.

In piazza XX settembre alle 19, a cura di Modenamoremio e “Sentimoband”, arriva da Reggio Emilia, accompagnato da influenze tzigane, lo “Zazous group”, composto da Mattia De Medici al violino, Luca Sbreviglieri al contrabbasso e Davide Palmieri e Tiziano Biscaro alla chitarra manouche. Propongono un omaggio naif a ritmo di swing che abbraccia temi popolari tratti dal repertorio dei Violini di Santa Vittoria, composizioni dello zingaro di etnìa manouche Romane, temi celebri del grande Django Reinhardt, ma anche temi originali scritti da Davide Palmieri e da Tiziano Biscaro.

Saranno i “Gone”, invece, a salire sul palco di via Gallucci alle 19.30 circa con un live acustico a cura del Centro Musica. Lorenzo Lugli a chitarra e voce ed Erik Lugli alla chitarra, iniziano entrambi nel 2006 a suonare nella prima formazione del gruppo carpigiano “Vanamusae”. Poi Erik lascia la band e le loro strade si dividono. Nel 2013 tornano in sala per suonare dal vivo canzoni scritte da Lorenzo e da questo incontro nasce la collaborazione che li porta di nuovo a fare musica insieme all’insegna di un genere che sta tra il cantautorato e il rock alternativo. L’appuntamento in via Taglio alle 19.30 circa, a cura di “Taglio 12”, è con “Vertigine Acoustic”, con sonorità che spaziano dal pop al rock degli ultimi anni.

Swing sound ed energia sono gli ingredienti della ricetta dei “Solido Groove”, che in largo Sant’Eufemia alle 19, a cura di “La Bicicletta”, misceleranno groovin’jazz, bossa, latin jazz e boogaloo. Sono: Marcello Pugliese alla chitarra, Marco Copelli a organo e hammond, Giovanni Mazzi alla batteria e Giuliano Nora al sax.

Sempre alle 19, in piazza Muratori (su via Emilia centro), l’appuntamento è con uno o più gruppi di “Sentimoband”, la vetrina delle band giovanili curata dalla “Gazzetta di Modena”.

Infine, in calle di Luca alle 19 a cura del Centro Musica, si svolge il concerto dei “By Mamo”. Massimo “Mamo” Rossi alla voce, Alberto Pirondi e Luca Vaccai alla chitarra, Luca Ascari al basso e Marcello Tagliazucchi alla batteria danno vita a uno spettacolo annunciato come scoppiettante e all’insegna dell’irriverenza.

La loro scheda di presentazione dice che “giocano un medley dopo l’altro in una cavalcata dai ritmi incessanti e trascinanti, basata su un repertorio rock, pop, soul e melodico con le hits degli anni ‘70, ’80 e ‘90, mixati tra loro con arrangiamenti personali fino a diventare un unico fiume di musica. Il loro motto è divertire e divertirsi”.

Tutti gli appuntamenti sono in programma all’aperto, dunque in caso di pioggia non si svolgeranno e saranno rinviati a un venerdì di un mese successivo.

Il programma del mese di “Music Town” è consultabile anche on line (www.comune.modena.it/musictown).