Intimidazioni mafiose, Baruffi “Solidarietà a Cinzia Franchini”


Il deputato modenese del Pd Davide Baruffi esprime a nome proprio e di tutto il partito solidarietà e vicinanza a Cinzia Franchini della Fita-Cna, fatta oggetto, a distanza di un anno dal primo, di un nuovo atto di intimidazione di stampo mafioso. “Tutti dobbiamo essere a fianco di Cinzia – scrive – perché la paura e il silenzio sono il miglior alleato di chi vuole imporre la propria legge criminale a discapito di quella dello Stato”.

«Da segretario provinciale del Pd, proprio un anno fa, esprimevo la mia solidarietà a Cinzia Franchini e a Mirko Valente della Fita-Cna. Un anno dopo, da deputato del Pd voglio ribadire con forza la vicinanza mia personale e di tutto il mio partito alla presidente nazionale di Fita-Cna Cinzia Franchini, ancora una volta fatta oggetto di intimidazioni di stampo mafioso. Cinzia Franchini ha già dimostrato, nei fatti, il suo coraggio e la sua convinta volontà di portare trasparenza in un settore, come quello dell’autotrasporto, dove ampia è la zona grigia al confine tra legalità e illegalità. Non è sola e non deve essere lasciata sola in questa battaglia: se tutti coloro che hanno a cuore il rispetto delle regole, nella comunità civile così come nella competizione imprenditoriale, si schiereranno a fianco di chi, come Cinzia, ci sta mettendo la faccia e lotta in prima persona le organizzazioni criminali possono essere sconfitte. Perché, ormai lo abbiamo capito, nessun territorio ne è esente, ma la paura e il silenzio sono il miglior alleato di chi vuole imporre la propria legge criminale a discapito di quella dello Stato».