Mama Africa Jam giovedì a Casa Corsini: dalle 21 alle 23 sale prove aperte gratuitamente per suonare insieme in memoria di Miriam Makeba. Sabato “Arte Salvavita”. Nell’ambito della Settimana della Salute un filmato realizzato dai ragazzi al termine di un percorso formativo dedicato alla videoripresa.

In occasione del terzo anniversario della scomparsa della cantante sudafricana Miriam Makeba, giovedì 10 novembre dalle ore 21 alle ore 23, presso Casa Corsini a Spezzano di Fiorano Modenese, si tiene Mama Afrika Jam, una serata di apertura gratuita delle sale prova in ricordo della cantante a cui sono dedicate.

Mama Afrika Jam, jam session aperta ai musicisti e alle band del territorio, offre un’occasione per ritrovarsi e suonare insieme nello spirito di gioia e di condivisione tipico della musica della grande cantante. Si potranno portare i propri strumenti e unirsi agli altri per una jam in cui l’unica regola sarà la voglia di suonare insieme.

Per informazioni: Casa Corsini, via Statale, 83 , Spezzano. Tel. 0536/076583-4 Mail: staff@casacorsini.mo.it – www.casacorsini.mo.it

Sabato 12 novembre alle 17,30 presso Casa Corsini si terrà “Arte Salvavita”: giovani, creatività e qualità della vita, un appuntamento dedicato alla riflessione sul ruolo che il processo creativo del fare arte produce sul benessere e la salute delle persone e in particolare dei giovani. L’iniziativa è organizzata da Casa Corsini in collaborazione con l’assessorato alle politiche giovanili e l’assessorato alla salute del Comune di Fiorano Modenese, nell’ambito della Settimana della Salute Distrettuale.

Intervengono: Alessandro Borghetti (assessore alla salute del Comune di Fiorano), Roberta Frison (direttrice dell’Istituto Meme di Modena) e Patrizia Piccin (Arte – Milano). Segue la proiezione di “Arte Salvavita”, il video reportage partecipato, realizzato in collaborazione con i giovani creativi del territorio, che ha aperto tra i ragazzi e le ragazze un confronto e una riflessione sulla tematica che sarà oggetto di dibattito durante l’evento.

Al termine della serata verrà offerto un rinfresco bio a cura dell’Istituto Alberghiero Cfp Nazareno di Carpi.

Arte Salvavita intende offrire ai giovani del territorio, e più in generale a tutta la cittadinanza, un’occasione per riflettere sulla relazione tra arte e qualità della vita, tramite la scoperta la vivacità e ricchezza creativa e culturale dalle realtà associative e dai giovani che vivono e lavorano sul territorio. Attraverso la realizzazione partecipata del video e dell’evento si vogliono creare momenti di incontro e confronto tra le tante realtà che popolano il territorio, offrendo loro l’occasione per esprimersi, farsi conoscere e far conoscere i propri progetti artistici e culturali, e le loro implicazioni sociali.

Il video Arte Salvavita è stato realizzato dagli adolescenti e dai giovani del distretto all’interno del laboratorio che si è svolto a Casa Corsini dagli inizi del mese di ottobre. Il laboratorio ha avviato una riflessione sulla percezione che gli adolescenti e i giovani hanno del rapporto tra arte, creatività e benessere. Il percorso ha previsto dieci incontri di formazione sulle tecniche di ripresa video e la realizzazione delle interviste, seguiti da quattro giornate di riprese in cui sono state realizzate le video interviste per la raccolta di testimonianze sull’intero distretto.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013