Domenica di maggio a Fiorano, 1-100 opportunità




Continua il Maggio Fioranese 2011, organizzato dal Comitato Fiorano in Festa e Lapam Confartigianato Imprese, con la collaborazione del Comune di Fiorano Modenese.

Sono arrivati i partecipanti all’annuale raduno organizzato dall’Associazione Camperclub di Fiorano che domenica 22 maggio alle ore 9 si sposteranno dal Piazza Salvo D’Acquisto al Museo Ferrari. Annullato l’incontro con Giorgio Celli per motivi legati al suo stato di salute, la mattinata della domenica invia a salire alla Basilica della Beata Vergine del Castello per sostare davanti alla statua bronzea di Giovanni Paolo II o visitare il tempio barocco, i suoi dipinti, gli ex voto e l’immagine miracolosa della Madonna con Bambino che preservò i Fioranesi dalla peste del 1630 e dal colera del 1855.

Oppure il bel tempo invita a salire alla Riserva Regionale delle Salse di Nirano per partecipare alla festa di inizio estate dedicata quest’anno al ‘Il richiamo della foresta’. Nella mattinata la premiazione del concorso ‘Un bosco da raccontare’, l’avvio dell’iniziativa ‘Una giornata da Forestale’ e l’inaugurazione del percorso didattico ‘Gusti Memorabili’. Segue il pranzo a prezzo contenuto presso Ca’ Rossa con il Gruppo Alpini di Fiorano, poi nel pomeriggio i laboratori per ragazzi, una merenda per tutti e, alla sera, alla Birerria Mangiafuoco, ‘pizzata’ a prezzo contenuto.

Sulla strada delle Salse di Nirano, deviando subito dopo Spezzano, si raggiunge il Castello di Spezzano, aperto il pomeriggio dalle ore 15 alle 19, con ingresso libero. E’ possibile visitare il Museo della Ceramica e i cicli pittorici cinquecenteschi. Alle ore 17 visita guidata gratuita al Castello e all’acetaia comunale.

Sempre a Spezzano, allo Stadio Claudio Sassi, per tutta la giornata si svolge il 10° torneo di calcio Città di Fiorano, riservato ai nati nel 2004-2005, organizzato all’Ac Fiorano. Vi partecipano Pol. A. San Francesco, Rubierese, Castelnuovo, Ac Fiorano, Virtus Cibeno, Corlo, Consolata 67, Solierese, Castellarano, Virtus Pavullese, Maranello e Castelfranco. La finale è prevista alle ore 17.

Alle ore 15, nel parco adiacente a Piazza Salvo D’Acquisto, esordisce una nuova manifestazione: “Fiorano…a 6 zampe”, presentata dalla Strana Coppia di Radio Bruno, un pomeriggio dedicato ai migliori amici dell’uomo, i cani. Si potrà assistere alla sfilata dei cani presenti e all’esibizione cinofila a cura di varie associazioni, con unità cinofile di protezione civile, prove di agility dog, obedience, utilità e difesa, ricerca e raccolta tartufo, omaggi, animazione.

Sempre alle 15 si montano le bancarelle ambulanti per le vie di Fiorano, apre il mercatino hobbisti in via Vittorio Veneto angolo via Marconi, in Via Santa Caterina da Siena apre i suoi banchi il mercatino Artigiani Toscani a cura di Piazza in Arte, via S. Caterina da Siena mentre in Piazza Casa del Popolo ‘L’isola che non c’è’ richiama i bambini con gonfiabili, giochi e animazione.

E’ possibile visitare al Palazzo Astoria la mostra ‘Fratelli d’Italia. 150° anniversario dell’unità d’Italia raccontato per immagini’ presentata dal Circolo Nuraghe; alla casa dell’Arte Vittorio Guastalla mostre “Espressioni Sportive” e “La Donna nei 150 anni dell’unità d’Italia”, a cura dell’Associazione Arte e Cultura, mentre l’associazione Artevie è presente con una serie di installazioni artistiche nel vicino giardino di Casa Guastalla, presso il balcone del Palazzo Astoria e nella rotonda di Crociale.

Alle ore 16.00, presso la saletta al primo piano del Palazzo Astoria, Mario Ventura, Viceprefetto Vicario di Modena, presenta il libro “Il Violino della Plaka”, Edizioni Artestampa.

Funzionano tre stand Gastronomici: al Centro Parrocchiale di Fiorano, nella zona del “Villaggio Latino” con il Vim per mangiare carne alla griglia; in Piazza Martiri Partigiani Fioranesi per gnocco e tigelle a cura di Avf.

Alle ore 20.30 la domenica si conclude in Piazza Ciro Menotti con Andrea Barbi che presenta ‘Mo pensa te live show’, spettacolo nato sulla scia del grande successo della trasmissione omonima, dedicata al dialetto e alla tradizione, senza mai dimenticare il divertimento e la bellezza dello stare insieme rievocando le nostre radici, mentre al Centro Commerciale alle ore 21 show con le fruste infuocate.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013