Richetti riceve gli alunni delle elementari di Spezzano in Assemblea legislativa


Due classi di alunni delle scuola elementare ‘Ciro Menotti’ di Spezzano, in provincia di Modena, hanno fatto una visita all’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna e per l’occasione il presidente Matteo Richetti ha fatto gli onori di casa accogliendoli nell’aula consiliare e ha spiegato il funzionamento dei lavori dell’Assemblea e le modalità del voto elettronico che gli alunni, seduti su banchi dei consiglieri, hanno potuto sperimentare.

Durante l’incontro Richetti ha dialogato con i giovanissimi studenti rispondendo alle loro domande. “Uno dei compiti della politica – ha detto – è quello di provare a tenere insieme le persone e far sì che un problema non sia solo di quello che lo vive in prima persona. Invece sta succedendo che non ci si fida più della politica, perché si pensa che quando uno si candida lo faccia per poi curare i suoi interessi. La risposta a questo atteggiamento che non è solo della politica, ma di tutti – ha osservato il presidente – è fare come il pesciolino Nemo quando finisce della rete. Ai pesci catturati come lui che, per tentare di liberarsi, spingono ciascuno in una direzione diversa, Nemo dice di unire le forze e spingere in un unica direzione. Solo così si ottiene un risultato”.