5 per mille, nota di Marco Biagini, capogruppo PD Fiorano


Marco Biagini, capogruppo del Partito Democratico in Consiglio Comunale, interviene sul tema del 5 per mille con la seguente nota:300 dei 400milioni di euro destinati al terzo settore attraverso la dichiarazione dei redditi dei contribuenti italiani non arriveranno a destinazione; all’interno della legge di stabilità finanziaria in procinto di essere varata dal governo si stabilisce che appena 100 milioni di euro, circa il 25 % del totale, confluisca nelle casse già vuote dello organizzazioni no-profit, destinando il “rimanente”, ovvero, il 75% allo Stato.

Il tutto all’interno di quadro sul welfare e la cultura a dir poco preoccupante, laddove, stando alle scelte operative fatte dalla maggioranza, si da sempre meno sostegno, economico e culturale alla dimensione della persona.

Dai gruppi della maggioranza del consiglio comunale di Fiorano modenese (Pd, Idv, Fiorano al centro, Gruppo misto nella persona di Capano Innocenzo) va tutto l’appoggio alle onlus del nostro territorio, deprivate in dignità e sostanza dal Governo attuale;a tutti cittadini poi, esprimiamo solidarietà, dal momento che questa scelta avrà ricadute sui servizi e le proposte avviate dalle nostre associazioni, a causa della minor disponibilità di risorse.

Fermi nella protesta siamo disponibili ad un confronto per trovare soluzioni alternative ed avviare riflessioni e proposte con il mondo del volontariato affinché questa bella realtà possa continuare ad operare con l’impegno conosciuto nelle nostre comunità, nell’esercizio di quei principi solidali ed educativi di cui tutto il settore sociale si fa portatore.