Immigrazione: sempre più matrimoni misti in Emilia-Romagna




I matrimoni tra italiani e stranieri sono triplicati in 15 anni (+9,5% all’anno); l’Emilia-Romagna è la regione dove questo fenomeno si è maggiormente sviluppato. Lo rileva l’Osservatorio sui matrimoni misti in Italia elaborato da MoneyGram, su dati del Dossier statistico 2009 di Caritas Migrantes. Nel 2009 sono stati 35.000, il 14% del totale delle unioni; nel 1995 si attestavano a 12.000. In Emilia- Romagna l’incidenza è superiore al dato medio nazionale e raggiunge quasi il 15% sul totale dei matrimoni celebrati nella regione, seguita da Lombardia (13,5%) e Liguria (13,1%).



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013