Progetto bambini-anziani all’Opera Pia Castiglioni di Formigine




Un bel progetto che ha visto per un anno intero a stretto contatto un gruppo di alunni delle scuole medie di Formigine e gli anziani ospiti dell’Opera Pia Castiglioni: denominatore comune la lavorazione di mattonelle in ceramica che dal giorno di chiusura dell’anno scolastico, fanno bella mostra sulle panchine e in alcune nicchie poste sul terrazzo della casa protetta.

L’idea di questa simpatica collaborazione bambini-anziani è stata degli operatori dell’Opera Pia Castiglioni, ma fondamentale è stato anche il sostegno nei rappresentanti dell’associazione Terrae Novae, che hanno iniziato ad insegnare ai “nonni” le tecniche di decorazione della ceramica, creando così le basi perché questi erudimenti venissero poi trasmessi ai bambini nel corso dell’anno scolastico.

“L’obiettivo era quello di allestire una serie di attività legate all’arte e al lavoro che portassero gli ospiti a contatto con la realtà esterna alla nostra struttura – spiegano gli operatori dell’Opera Pia Castiglioni – abbiamo peraltro ottenuto un risultato artistico di grande valore che resterà nella casa protetta come ricordo del progetto realizzato insieme”.

Alla cerimonia di presentazione dei lavori erano presenti anche il Sindaco Franco Richeldi, il Vicesindaco Antonietta Vastola e l’Assessore ai Servizi sociali Maria Costi. “Queste iniziative con i bambini delle scuole – sottolineano gli amministratori – rivalutano l’importanza dei nonni e cercano anche di far capire ai più piccoli che i primi testimoni della storia, attraverso i loro racconti e la loro saggezza, sono proprio le persone anziane”.