Due importanti appuntamenti alle Salse di Nirano




Mercoledì 9 giugno, alle ore 9.30, il centro visite Ca’ Sassi delle Salse di Nirano ospita una seduta straordinario del Consiglio Provinciale di Modena sul tema: “Biodiversità: consocenza, tutela e valorizzazione”, in occasione della Settimana Verde Europea Green Week, della Giornata Mondiale dell’Ambiente, dell’Anno internazionale della Biodiversità.

Dopo i saluti di Claudio Pistoni, Sindaco di Fiorano Modenese e dell’ Assessore all’ambiente, alla mobilità e alla protezione civile Stefano Vaccari, Dario Sonetti del Dipartimento di Biologia dell’Università di Modena e Reggio Emilia svolgerà la relazione introduttiva sul tema: “Biodiversità , patrimonio universale da conoscere e salvaguardare”. Seguono gli interventi di Roberto Ori, del Servizio Pianificazione territoriale, ambientale e della mobilità della Provincia di Modena su “La biodiversità e il sistema delle Aree Protette e della Rete Natura 2000 nel Modenese”; di Matteo Gualmini del Servizio Pianificazione territoriale, ambientale e della mobilità della Provincia di Modena su “La Flora del Modenese: censimento, analisi e tutela”; di Luigi Sala del Dipartimento di Biologia dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia su “La Fauna: stato delle conoscenze nel Modenese”; di Giovanna Zacchi dell’Area Territorio e Ambiente della Provincia di Modena su “Educare alla Biodiversità: esperienze delle Aree Protette e della Rete dei Centri di Educazione alla Sostenibilità”.Conclude gli interventi Marzia Conventi del Comune di Fiorano che presenterà la Riserva delle Salse di Nirano come “un esempio di tutela e valorizzazione della biodiversità nella fascia collinare”. Il Consiglio Provinciale si conclude con la votazione di un ordine del giorno e, nel pomeriggio, la visita guidata alle Salse.

Nel pomeriggio del 10 giugno sarà invece una delegazione europea a visitare la Riserva Regionale delle Salse di Nirano, in occasione della quattro giorni di meeting sul progetto europeo BeSafeNet, in programma a Modena dall’8 all’11 giugno, organizzata dal Prof. Doriano Castaldini presso il Dipartimento di Scienze della Terra della Università di Modena e Reggio Emilia, nel quale una decina di esperti europei si confrontano sui rischi connessi ai grandi eventi calamitosi.

Il Progetto BeSafeNetha lo scopo di preparare materiale didattico, reso disponibile in internet al sito BeSafeNetha, destinato sia ad addetti ai lavori sia ad un pubblico di non esperti, sulle pericolosità e sui rischi legati sia a calamità naturali (terremoti, vulcani, frane, alluvioni etc.) sia ad eventi critici causati dalle azioni dell’uomo (emergenze chimiche, emergenze radioologiche, etc.).

Gli ospiti, provenienti dall’Italia e da vari paesi europei (Andorra, Bulgaria, Cipro, Francia, Malta, Ucraina) saranno ospitati dall’Amministrazione Comunale di Fiorano Modenese e visiteranno l’area protetta delle Salse di Nirano avendo modo di ammirare il fenomeno dei vulcani di fango (“salse”), uno dei più belli in Italia, noto sin dall’epoca romana e visitato ogni anno da decine di migliaia di turisti. A seguire, la delegazione europea si recherà a Marzaglia per visitare, con la guida della Dott.ssa Rita Nicolini, il Centro Unificato di Protezione Civile della Provincia di Modena.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013