Il carisma di Padre Anthony Elenjimittam ha pervaso il Teatro Astoria di Fiorano


Ha 95 anni ma ha l’ardore di un ragazzino. E’ soprattutto questo che ha colpito il folto pubblico del Teatro Astoria di Padre Anthony Elenjimittam, ospite del terzo incontro della rassegna “Fiorano incontra gli autori 2010”, promossa dal Comitato Fiorano in Festa e Lapam Confartigianato Imprese, con la collaborazione del Comune di Fiorano Modenese. Sul palco erano presenti l’Assessore alla Cultura del Comune di Fiorano Anna Lisa Lamazzi, il Presidente del Comitato Fiorano in Festa Gian Carla Moscattini, il Presidente Lapam della zona di Sassuolo Matteo Spaggiari, e il giornalista Roberto Armenia, coordinatore dell’incontro. Padre Anthony, indiano e frate domenicano, ha presentato il suo ultimo libro “Il Vangelo della Purezza” (Sat Cit Ananda) illustrandone i contenuti con trasporto e grandissima passione.

Ha iniziato l’incontro spiegando che Gandhi, prima di iniziare qualsiasi attività della giornata, innalzava un inno a Dio per ringraziarlo e per chiedere la sua grazia, e così ha fatto anche lui: ha intonato 6 preghiere diverse, una per ogni grande religione della terra. Ciò che Padre Anthony ha voluto comunicare tramite questo incontro è che lo scopo della nostra vita è uno solo: ricongiungere la nostra anima con Dio. L’anima è un frammento di Dio e il corpo è una prigione che, a causa anche di un’estrema ignoranza spirituale, ci allontana da Lui.

Padre Anthony ha indicato al pubblico del Teatro Astoria i tre precetti fondamentali per raggiungere quello che è lo scopo ultimo della nostra esistenza, e cioè far sì che la nostra anima si ricongiunga a Dio: conosci te stesso, purifica te stesso, realizza te stesso. Un altro punto importante che l’ospite ha toccato è stato il tema della verità all’interno delle varie religioni: secondo Padre Anthony bisogna cercare la verità, non chiudersi all’interno di rigidi dogmatismi, perché è questo che ci rende chiusi nei confronti degli altri e non ci permette di raggiungere l’unica verità.

Domenica 30 maggio Aldo Busi, scrittore, traduttore e intellettuale, chiuderà la rassegna “Fiorano incontra gli autori 2010”. L’incontro avrà luogo al Teatro Astoria alle ore 11.00.