Tutte le inizitive del primo week-end del Maggio Fioranese


Mercato Contadino di Campagna Amica – Coldiretti. Spazio aperto. Motori & Rock’n’roll. Leggi con me. 28° Strafiorano. Divenire al Castello di Spezzano.Bike & Roller. Transito Mille Miglia Rievocazione storica. “Ieri ed oggi: Fiorano attraverso i suoi 150 anni”. Viaggio nel mondo del caffè…

Sabato 8 maggio dalle ore 8 alle ore 14

Mercato Contadino di Campagna Amica – Coldiretti

Sabato 8 maggio, dalle 8 alle 14, in Piazza Ciro Menotti, si terrà il primo appuntamento con il Mercato Contadino Straordinario di Campagna Amica, promosso da Agrimercato di Modena, Associazione dei produttori di Coldiretti che effettuano vendita diretta nei mercati contadini. Saranno presenti vari stand di produttori locali, un punto informazioni sui gruppi di acquisto solidale e laboratori didattici per i più piccoli di riciclo creativo a cura di Coop. Maia (creazione di vasetti realizzati con contenitori per bevande, in cui i bambini pianteranno piccole essenze aromatiche fornite dai produttori).

Spazio aperto

“Spazio aperto”, il servizio dell’assessorato alle politiche educative per bambini da 0 a 3 anni accompagnati da un adulto, è aperto tutti i sabato mattina, fino a maggio, dalle ore 9.30 alle 12, presso la Casa dei Giochi in Via Messori. Partecipare a “Spazio aperto” è gratuito, non necessità di iscrizioni o prenotazioni; si caratterizza quale luogo d’incontro per bambini e genitori che intendono trascorrere tempo in compagnie di altre famiglie. Si svolge in spazi attrezzati, all’interno dei quali è possibile condividere esperienze di relazione e di gioco e organizzare attività.

Sabato 8 maggio e domenica 9 maggio dalle ore 10 alle ore 24

Motori & Rock’n’roll

In Piazza Salvo d’Acquisto, AudioLive con il patrocinio del Comune di Fiorano Modenese organizza “Motori & Rock’n’roll”. Dalle ore 10 alle ore 24 funziona la pista di noleggio go kart anche per i bambini da 6 anni in poi e spettacolo motori con piloti ufficiali di go kart e motard; dalle ore 17 alle ore 20 intrattenimento con musica dj set e punto ristoro in collaborazione con Bar H. Sabato, dalle ore 19.30 alle ore 00.30 animazione con Enzo Persueder, Fugaritmica, Maria Luigia La Rocca & Rock Band, Toro Toro Taxi; domenica 9 maggio, dalle ore 20.30 alle ore 00.30 Paolo Rinaldi e Valeria Di Marino, Best of foo (Foo Fighters Tribute), Perizoma Rock e Dynamica.

Sabato 8 maggio dalle ore 10 alle ore 12

Leggi con me

Organizzato dall’Assessorato alle Politiche Culturali “Leggi con me” si svolge alle ore 10.30 ogni sabato mattina, presso la Biblioteca di Spezzano, con letture animate e laboratori creativi per bambini da 4 a 8 anni. L’iscrizione è gratuita, ma occorre prenotarsi al n. 0536.833.403. In programma: sabato 8 maggio laboratorio creativo “Festa della mamma” con Barbara Messori.

28° Strafiorano

Presso l’area della scuole medie di Spezzano, si disputerà la 28° Strafiorano, gara di podismo amatoriale a cura del Gs Podistica Fioranese. Il traffico subirà sospensioni e rallentamenti dal momento del passaggio di “inizio manifestazione podistica” fino al momento del passaggio di “fine manifestazione podistica” nelle seguenti strade; partenza dal piazzale delle scuole medie Francesca Bursi di Spezzano, Via Ghiarella, Via Don Minzoni, Via Fiandri con utilizzo del percorso natura, Via Rio salse, Stradello Ca’ Tassi, Via Rio Salse II tronco, Via Rio Salse I tronco.

Sabato 8 e domenica 9 maggio dalle ore 15 alle ore 19

Divenire al Castello di Spezzano

Al Castello di Spezzano, l’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Fiorano Modenese ospita la mostra “Divenire”, opere di Giorgio Pini. La mostra rimarrà aperta, ogni sabato e domenica, dalle ore 15 alle ore 19, fino a domenica 30 maggio. Giorgio Pini, insegnante di educazione artistica, è nato a Spilamberto dove ha lo studio-galleria in Via Ghiarole 56 (www.giorgiopini.it). Ha iniziato l’attività espositiva nel 1987 e da allora è stato presente, con personali o partecipando a collettive, in diverse città italiane e all’estero.

Ogni sabato e domenica il Castello di Spezzano è aperto al pubblico dalle ore 15 alle ore 19, con ingresso gratuito. E’ possibile visitare il Museo della Ceramica, la Sala delle Vedute, la Galleria delle Battaglie e le mostre temporanee allestite dall’Assessorato alle Politiche Culturali. Ogni sabato pomeriggio, con “Liberalibri al Castello”, ai visitatori viene regalato un libro edito dal Comune di Fiorano. Ogni domenica pomeriggio, alle ore 17, visita guidata gratuita al castello, al museo e alla restaurata torre pentagonale, con le “prigioni” e l’acetaia comunale. Info: Ufficio Cultura 0536.833.412, www.fiorano.it. Durante la settimana visite guidate su prenotazione.

Sabato 8 e domenica 9 maggio dalle ore 15.30 alle ore 19.30

Bike & Roller

Al Parco XXV Aprile, organizzato da Iaccobike, Bike & Roller: manifestazione non competitiva riservata ai bambini

Sabato 8 maggio dalle ore 17 alle ore 21

Transito Mille Miglia Rievocazione storica

A Fiorano arrivano la Mille Miglia e Ferrati Tribute: attraverseranno il territorio comunale dalle ore 17 alle ore 21. Uscendo dalla Pista di Fiorano percorreranno Via Marsala, Via Gazzotti, Via Peschiera, la Circondariale San Giovanni Evangelista, Via Canaletto, Via Pedemontana per proseguire verso la provincia reggiana.

La qualità delle auto che parteciperanno alla Mille Miglia 2010 è straordinaria, con un’ampia varietà di vetture che ha corso la Mille Miglia storica e un aumento nelle iscrizioni di auto che hanno realmente corso la Mille Miglia. Sono 375 le auto storiche che parteciperanno. Sono molti i nomi noti tra i concorrenti: piloti, sportivi, attori, imprenditori e … le auto: 51 modelli differenti provenienti da 34 nazioni. Tra le novità dell’edizione 2010 un evento nell’evento: il Ferrari Tribute to Mille Miglia, che consiste nella sfilata di 130 vetture del cavallino costruite dal 1958 (anno del famoso incidente che sancì la fine della Mille Miglia storica) ai giorni nostri.

Sabato 8 maggio, ore 17, poi fino al 2 giugno

“Ieri ed oggi: Fiorano attraverso i suoi 150 anni”

Presso la Casa delle Arti Vittorio Guastalla, l’Associazione Arte e Cultura alle ore 17 inaugura la mostra collettiva “Ieri ed oggi: Fiorano attraverso i suoi 150 anni”, che rimarrà aperta fino al 2 giugno, visitabile ogni sabato e domenica dalle ore 17 alle ore 19 e dalle ore 21 alle ore 23.

Sabato 8 maggio, ore 18 e fino al 30 maggio

Viaggio nel mondo del caffè

Presso l’ex sala consiliare in Via Marconi sarà inaugurata la mostra “Viaggio nel mondo del caffè”, mostra di caffettiere antiche, ambientate fra le opere dei pittori Mauro Giorgi e Giovanni Antonio De Montis. La mostra rimane aperta fino al 30 maggio, ogni sabato dalle ore 15 alle ore 22, ogni domenica dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 22. E’ organizzata dal Circolo Nuraghe in collaborazione con i Comuni di Fiorano e Maranello, FASI, Regione Autonoma della Sardegna.

Sabato 8 e domenica 9 maggio, dalle ore 18 alle ore 23

Libri in festa

Ogni week end il Comitato Fiorano in Festa promuove la lettura attraverso la vendita di libri nella saletta al piano terra del Palazzo Astoria dalle 18 alle 23.

Sabato 8 maggio, dalle ore 19

Grigliata al Nuraghe

Il Circolo Nuraghe organizza una grigliata presso Villa Cuoghi.

Sabato 8 e domenica 9 maggio, alla sera

Punti di gastronomia e ristoro

Al Centro Parrocchiale in Via Vittorio Veneto, nella zona del Villaggio latino carne alla griglia a cura del Vim, in Piazza Martiri Partigiani gnocco e tigelle dell’Avf.

Sabato 8 maggio dalle ore 19 alle 24 e domenica 9 maggio, dalle ore 15 alle ore 23

Bancarelle ambulanti

Le vie del centro di Fiorano saranno gremite di bancarelle ambulanti.

Sabato 8 maggio dalle ore 19 alle 24 e domenica 9 maggio, dalle ore 15 alle ore 24

L’isola che non c’era

In Piazza Casa del Popolo, verrà allestita un’area divertimento per i bambini, con gonfiabili, giochi e animazioni.

Sabato 8 maggio dalle ore 19 alle 24 e domenica 9 maggio, dalle ore 15 alle ore 24

Mercatino hobbisti

In Piazza Casa del Popolo, verrà allestito il mercatino degli hobbysti.

Sabato 8 maggio dalle ore 19 alle 24 e domenica 9 maggio, dalle ore 15 alle ore 24

Esposizione moto

In via Santa Caterina da Siena, esposizione di motociclette.

Sabato 8 maggio alle ore 21

Concerto Associazione Nino Rota

Sabato 8 maggio, presso il Centro Parrocchiale in Via Vittorio Veneto, sarà possibile assistere al concerto dell’Associazione Nino Rota con inizio alle ore 21

Sabato 8 maggio alle ore 21

Amici del Salsa

Presso il Centro Commerciale, al “Quartiere Latino”, esibizione dell’associazione Amici del Salsa, con una serata di balli latino-americani

Sabato 8 maggio alle ore 21

Martial & Co

In Via Vittorio Veneto 89/A esibizione di arti marziali.

Sabato 8 maggio alle ore 21

Marco Baroni in concerto

In Piazza Ciro Menotti

A soli 5 anni studia presso il Corpo bandistico La Beneficenza di Sassuolo tromba, clarinetto, sax soprano e batteria. A 11 anni comincia a studiare chitarra acustica per poi approdare al Conservatorio Achille Peri di Reggio Emilia dove resterà che frequenta per 4 anni.

Nel 1999 e nel 2000 pubblica due singoli per la M.B.O. Music e verrà inserito in alcune compilation ed eventi promozionali.

Nel 2006 firma un contratto con EMI Music Italy su etichetta Virgin per la produzione e il lancio del suo disco. In novembre esce in tutte le radio e in tutti i principali network televisivi e satellitari il video de “La mia generazione” nonché il supporto cd singoli nei negozi, raggiungendo il 79° posto della classifica del music control. In dicembre si esibisce a Domenica In.

Nel febbraio 2007, con il brano “L’immagine che ho di te”, si esibisce al Festival di Sanremo e in marzo esce il suo primo album “Marco Baroni”:

Nel 2009 porta sul palco “Viaggio attraverso i cantautori” uno spettacolo che rende omaggio ai migliori esempi di forma-canzone italiana. Un concerto/dialogo con il pubblico dei teatri. In poco più di 2 anni ammontano a 97 le esibizioni dal vivo. Alla sezione dedicata ai concerti ci sono vari eventi in aggiornamento.

Da sabato 8 maggio a domenica 16 maggio

Torneo di tennis di singolo maschile di 4° categoria

Il Gruppo Sportivo Libertas Fiorano organizza il torneo di tennis di singolo maschile di 4° categoria, presso i campi da tennis del Centro Menotti di Spezzano.

Domenica 9 maggio, dalle ore 10 fino a sera

Festa dei bambini e dei ragazzi: di parco in piazza, di via in via… Fiorano è tutta mia

Il Maggio Fioranese dedica un’intera domenica a bambini e ragazzi. Il 9 maggio, alle ore 10, si comincia con una biciclettata per bambini e genitori organizzata dall’Associazione VADOinBICI in occasione della 1° Giornata Nazionale della Bicicletta. La pedalata si svolgerà lungo le vie del centro di Fiorano. Nel pomeriggio bambini e ragazzi potranno esprimere la propria creatività grazie ai laboratori offerti dal servizio Ludoteca e Biblioteca e dai nidi e scuole dell’infanzia, potranno divertirsi partecipando al grande gioco a premi organizzato e condotto dal Gruppo Babele, potranno imparare i primi passi di break dance con il gruppo Wild Crash Crew e realizzare un grande pannello ispirato alla street art. Per i più piccoli l’Associazione di volontariato Librarsi e Elena Musti organizzano divertenti letture animate. Sarà possibile anche visitare vari stand espositivi, come quello dei ragazzi della scuola secondaria di I° grado, quello dei giovani della Scuola di Musica “Gioventù Musicale Italiana”, sezione di Fiorano, e quello delle educatrici dei nidi e delle insegnanti delle scuole dell’infanzia del Comune di Fiorano. I più sportivi potranno assistere ad una dimostrazione di palla tamburello organizzata dalla scuola secondaria di I° grado.

Dalle 17.00 in poi si potrà mangiare presso lo stand gastronomico a cura dell’Associazione A.V.F.

Alle 19.30 tutti in piazza Ciro Menotti per il grande lancio di palloncini con i colori della pace!

Alle 20.30 avrà luogo il concerto del Coro Piccole Colonne diretto da Adalberta Brunelli con le canzoni presentate al Festival della canzone europea dei bambini, con la partecipazione straordinaria della classe 5° B della scuola primaria E. Ferrari di Fiorano, che si è posizionata tra le dieci classi vincitrici del concorso “Un testo per noi”.

Domenica 9 maggio, dalle ore 10.30 alle ore 18

Un giorno da forestale e Festa della piccola grande Italia

La Provincia di Modena e il Comune di Fiorano Modenese, nell’ambito della stagione 2010 della Riserva Regionale delle Salse di Nirano, domenica 9 maggio organizzano “Un giorno da forestale”, e “Festa della piccola grande Italia”. Dalle ore 10.30 alle12 e dalle 15.30 alle 18, ritrovo presso Cà Tassi per festeggiare tutte le mamme in un momento d’incontro per famiglie… Idee per creare… Info Augusta Bellei 0536/831.796.

Alle ore 14, presso il parcheggio delle Salse di Nirano prende il via “Un giorno da forestale”.

Simuliamo per un pomeriggio la vita dei forestali: utilizziamo strumenti di misurazione, facciamo calcoli e studiamo una parcella forestale, per comprendere quanta anidride carbonica essa è in grado di assorbire e quanti ettari di territorio boschivo sarebbero necessari per poter assorbire tutta l’anidride carbonica che viene prodotta nel nostro territorio. Info: prenotazione obbligatoria Alessia Villani 347/43.69.179, e.mail alessia.villani@coopmaia.it

Domenica 9 maggio, alle ore 11

Fiorano incontra gli autori: Enrico Mentana

Presso il Teatro Astoria, primo appuntamento con la rassegna “Fiorano incontra gli autori”, promossa dal Comitato Fiorano in Festa e Lapam Confartigianato Imprese, con la collaborazione del Comune di Fiorano Modenese: “La forza delle notizie: raccontare il mondo che ci circonda per quello che è realmente, e non per quello che vorremmo che fosse” e vedrà come protagonista Enrico Mentana, giornalista fondatore del Tg5 e di Matrix, che presenterà il libro “Passionaccia”, edito da Rizzoli. Si tratta di un’occasione per parlare dell’attualità politica e soprattutto dell’ informazione, di che cosa resta del mestiere del giornalista, della “passionaccia” (dal titolo del suo libro) in tempi di restrizioni da par condicio e nello scontro perenne tra opposti schieramenti editorial-giornalistici. Coordinerà l’incontro il giornalista Roberto Armenia.

Domenica 9 maggio, alle ore 16

Impresas e mastros

Alle ore 16, presso la sede del circolo Nuraghe in Via Gramsci, l’autore Titino Bacciu, con il giornalista Alberto Venturi, presenta il volume “Impresas e mastros”, la storia dei maestri muratori di Ozieri, apprezzati imprenditori in un settore che per un lungo periodo del dopoguerra ha rappresentato la fonte di maggiore occupazione del territorio.

Domenica 9 maggio, alle ore 17

Niten Ichi-Ryu

Presso l’area verde delle Casette Sassi e Guastalla , dalle ore 17, si terrà la manifestazione dell’Associazione Sportiva “Niten Ichi-Ryu”.

Domenica 9 maggio, alle ore 21

Vai con il liscio

Presso il Centro Commerciale di Fiorano Modenese, esibizione dell’orchestra Gianni e Camilla.

Domenica 9 maggio, alle ore 21

Concerto del coro Piccole Colonne

In Piazza Ciro Menotti, concerto del coro “PICCOLE COLONNE”, formato da una trentina di bimbi e bimbe di età compresa fra i 5 ed i 13 anni, che cantano musica leggera e le canzoni nate dal concorso “Un Testo per Noi” (Festival della canzone Europea dei bambini), dove i testi vengono scritti dagli alunni delle scuole primarie e musicati da grandi autori della musica leggera italiana. Inizio del concerto ore 20.30.

IL Festival è stato presentato per la seconda volta da Giancarlo Magalli, affiancato in questa edizione da Michele Bertocchi (“Miky” di Rai Gulp). Sono stati premiati, tutti a pari merito, oltre 200 bambini, che hanno animato con costumi a tema e coloratissime coreografie le canzoni nate dai loro testi e cantate dal Coro Piccole Colonne. Canzoni che fanno parte del nuovo CD del Coro, intitolato “Diversi eppure uguali”. Fra le classi premiate, anche la fioranese 4° B, anno scolastico 2008-2009, dell’insegnante Milena Mazzini e dell’insegnante Silvia Bondi, Scuole E. Ferrari, con il testo “Il suono della GN” , musicata da Franco Fasano. Erano presenti a Levico il sindaco Claudio Pistoni e l’assessore alle politiche educative Maria Paola Bonilauri.

I bambini hanno alloggiato negli alberghi di Levico Terme, dove in occasione del Festival sono giunte diverse centinaia di persone fra insegnanti, genitori e rappresentanti istituzionali delle località di provenienza delle classi vincitrici.

Il concorso prevede che le classi inviino un testo. Le proposte selezionate vengono affidate a un compositore per essere musicate; il testo della classe fioranese era stato affidato al cantautore Franco Fasano, autore ed interprete di canzoni come “Da fratello a fratello”, e autore di successi interpretati da grandi cantanti italiani come Mina, Fausto Leali (“Mi manchi”, “Io amo”), Anna Oxa, Drupi (“Regalami un sorriso”), Peppino Di capri, Raffaella Carrà, Fiordaliso, Nicola Arigliano, Bruno Lauzi, Flavia Fortunato, Antonella Bucci, Plastica Bertrand. La sua “Mi manchi” è stata interpretata da Andrea Bocelli. Da parecchi anni scrive sigle di cartoni animati, brani per lo Zecchino d’Oro del quale ha vinto numerose edizioni, compresa la 52° del novembre 2009 con “La doccia col cappotto”.