Lista Civica Per Cambiare: a Formigine neve sulle piste…


Neve sulle piste!!! Se fossimo all’Abetone sarebbe normale e ben gradito a tutti gli sciatori. Ma purtroppo stiamo parlando di Formigine. Città indubbiamente di pianura, dove le uniche piste sono quelle ciclabili. Così ben sbandierate dalla nostra Amministrazione Comunale quando ci si deve far belli sui giornali e così abbandonate quando nevica.

Sono passati ormai molti giorni dalla forte nevicata della scorsa settimana ma NESSUNO si è degnato di intervenire sulle piste ciclabili per asportare la neve. Come al solito le cose si fanno, per propaganda, senza poi organizzarsi per gestirle al meglio. A cosa servono le piste ciclabili se il risultato è solo quello di restringere le strade ???

Infatti in questi giorni i fomiginesi non hanno alternativa che contendersi il manto stradale con le auto perché le tanto decantate piste ciclabili assomigliano alle piste da sci del Cimone. Non si è visto all’opera nessun mezzo specializzato per la loro pulizia, non uno spalatore anche solo manuale. Il Comune si è organizzato evidentemente … aspettando la primavera. Ma o le cose si fanno bene o non servono.

Vale la stessa cosa per l’annunciato sottopasso ciclo-pedonale di Via Gramsci. Bocciato dai cittadini intervenuti alla riunione di quartiere di venerdì scorso. Bocciato perché tutti sanno che divide ancor più il paese invece che unirlo e perché si accentueranno i problemi di sicurezza. Questo sottopasso non è il primo al mondo. Ce ne sono già diversi a Modena, sotto la ferrovia e sono sempre chiusi di sera perché estremamente pericolosi, oltre che brutti e costosi da gestire.

Ma l’Amministrazione Comunale venerdì non è venuta in frazione ad ascoltare i cittadini, ma a comunicare loro una decisione già presa, (come al solito).

(Consiglieri Comunali Alfeo Levoni, Paolo Bigliardi)