Lunedì 15 marzo alla Polisportiva Formiginese concerto di Spira mirabilis


Ritorna protagonista Spira mirabilis, il progetto che porta a Formigine un gruppo di giovani musicisti professionisti italiani e stranieri provenienti dalle più importanti orchestre e accademie d’Europa. Domani, lunedì 15 marzo, Spira mirabilis si esibirà alle ore 21 alla Polisportiva Formiginese nella Sinfonia n.3 in Re maggiore D.200 di Schubert. L’ingresso è gratuito.

“Perché dunque la Terza di Schubert? Di certo volevamo proseguire lungo il nostro percorso schubertiano: questa la ragione principale – spiegano i musicisti – E’ una sinfonia dove le luci sembrano prevalere sulle ombre, dove tutt’al più si giunge ad una composta maestosità senza essere scossi dalle inquietudini di sinfonie come la Quarta o vinti dalla fragilità di sinfonie come la Quinta, per citare brani con i quali ci siamo confrontati…Non tanti di noi hanno confidenza con questa sinfonia: scopriremo con voi i suoi segreti e insieme ci lasceremo sorprendere da ciò che Schubert, appena diciottenne, avrà nascosto tra le pieghe della musica. Rientra per noi in quel novero di sinfonie alle quali volere bene, che hanno bisogno di essere suonate e protette…”

L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Formigine e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e sostenuta da Enìa Energia.

Info: Gabinetto del Sindaco, tel. 059 416290 – Spira mirabilis.