“Mettere il Centro al Centro”: quello che potrebbe sembrare solo uno slogan, è invece la proposta concreta che Confesercenti intende avanzare alla nuova amministrazione comunale mirandolese per rilanciare il centro storico cittadino”. Con queste parole la Confesercenti Mirandola sottolinea l’importanza della riqualificazione urbana e commerciale, per lo sviluppo del centro storico della città dei Pico.

Dopo le elezioni amministrative dello scorso anno e la riorganizzazione di alcuni enti tra i quali il Consorzio di Promozione delle Attivita’, Confesecenti ritiene necessario aprire un tavolo di confronto assieme alle altre Associazioni Economiche e all’Amministrazione al fine di promuovere la rivitalizzazione del centro e delle sue attività economiche.

“Nel sottolineare la condivisione da parte dell’associazione delle Linee Guida che il nuovo Consiglio di Amministrazione del Consorzio di Mirandola ha espresso in tema di iniziative promozionali ed eventi e per non limitarci a sollevare problemi senza avanzare proposte, sarebbe importante definire alcuni interventi volti a riqualificare il centro storico cittadino. Troviamo sia opportuno in primo luogo, elaborare una analisi della situazione della rete distributiva dell’area al fine di valutare l’attuale offerta delle attività commerciali e la percezione da parte dei consumatori: qualità dell’offerta, servizio ricevuto, efficacia degli attuali organismi di promozione, problematiche relative all’accesso, etc. Sarebbe quindi utile organizzare mediante il supporto dei Centri di Formazione delle Associazioni di categoria, corsi di formazione rivolti agli esercenti da tenersi a Mirandola e mirati su qualità del servizio offerto, tecniche di vendita, comunicazione e rapporto con la clientela. Definire quindi alcuni strumenti di promozione condivisa e di fidelizzazione tra gli esercizi operanti in centro; provvedere all’istallazione di cartellonistica luminosa apposita indicante i parcheggi di Piazzale Costa e Stazione, così da facilitare gli utenti dei paesi limitrofi e provvedere a localizzare nuovi parcheggi sulla Circonvallazione interna anche attraverso l’allargamento, se possibile, della sede stradale verso il fossato. Sono al momento solo proposte da cui partire però per dare avvio ad un percorso di rivitalizzazione urbana e commerciale”.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013