Omicidio Meredith: condannati Amanda e Raffaele


Amanda Knox e Raffaele Sollecito sono stati condannati per l’omicidio di Meredith Kercher, uccisa a Perugia nella notte tra il primo e il 2 novembre del 2007. Ad Amanda sono stati inflitti 26 anni di reclusione mentre a Raffaele 25. La sentenza è stata letta dal presidente della Corte d’Assise di Perugia poco dopo mezzanotte, dopo 15 ore di camera di consiglio. Amanda Knox e’ scoppiata a piangere al momento della lettura della sentenza e sussurrando “no, no,
no”. I due imputati hanno quindi lasciato l’aula scortati dagli agenti della polizia penitenziaria.