Al Comunale di Carpi weekend dedicato al balletto con ‘Lo schiaccianoci’


schiaccianociIl balletto in due atti Lo schiaccianoci verrà rappresentato domani, 5 dicembre (ore 21, in abbonamento) e domenica 6 dicembre (ore 16, fuori abbonamento) al Teatro Comunale di Carpi. Diretto da Igor Melikov e proposto dal Balletto di Mosca-La classique su musiche di P.I. Ciaikovskij lo spettacolo è il secondo appuntamento della stagione di Danza.

Il Valzer dei Fiocchi di Neve, il Valzer dei Fiori e ancora danze spagnole, arabe, cinesi, russe: troviamo questo e molto altro nel balletto natalizio per eccellenza, passato, negli anni, attraverso numerosi adattamenti coreografici, talvolta atti a valorizzare doti espressive di danzatori talentuosi, talvolta rivolti alla purezza tecnica, o ancora pronti a giocare la carta vincente di un allestimento grandioso con costumi elegantissimi e scenografie sfavillanti. Eseguito per la prima volta nel 1892 a San Pietroburgo su libretto di Petipa (che ne iniziò anche le coreografie, poi abbandonate a causa di una malattia e delegate a Lev Ivanov), questo classico della danza è oggi rivisto ponendo l’accento sull’incanto, la dolcezza, la fantasia, il divertimento, a scapito dei momenti meno solari e più inquietanti. Al centro della storia c’è la piccola Clara, alla quale, durante una festa, il mago Drosselmeyer regala un singolare soldatino schiaccianoci.

Lo strano oggetto si trasformerà ben presto, nei sogni della giovane, in un principe coraggioso e buono, che la accompagnerà attraverso un mondo di fate e giocattoli, proteggendola da ogni sorta di avversità e pericoli. Quando la protagonista si risveglierà, sarà cresciuta, più consapevole, meno ingenua. Splendido e sontuoso allestimento di una delle compagnie di danza classica più apprezzate a livello internazionale.

Per informazioni: Telefono 059 649263, CarpiDiem.