Formigine: Ascom invita a coordinarsi sulla sicurezza




carabinieri_5A proposito del tentativo di rapina che ha costretto alla reazione un operatore commerciale di Formigine, Italo Boni e Alessandro Berselli, rispettivamente presidente e segretario dell’Ascom Confcommercio locale, esprimono la massima solidarietà al commerciante. Boni e Berselli, esprimono anche viva preoccupazione per un episodio che ha coinvolto un operatore presente da anni sul nostro territorio, agendo con serietà e correttezza.

Un episodio, precisa Berselli, che segna l’acuirsi del problema sicurezza in un comune dove, simili avvenimenti, sono stati sinora piuttosto rari. Ma più in generale occorre dire che l’intera categoria, in tutta la provincia di Modena, avverte un clima di timore e insicurezza che induce Ascom Confcommercio ad invitare Istituzioni e forze politiche ad assumere modalità di stretta collaborazione.

La sicurezza è un bene fondamentale e l’episodio di Formigine rappresenta l’ulteriore dimostrazione della necessità di collocare il tema sicurezza ai primi posti tra le priorità destinate a garantire la capacità della comunità di muoversi esprimendo le proprie potenzialità civili ed economiche.

È su questo piano che Ascom Confcommercio richiama Istituzioni, forze politiche e forze dell’ordine ad un efficace coordinamento. Ciò tenendo conto che gli operatori dell’ordine pubblico agiscono facendo tutto quanto il loro potere per arginare il malessere dovuto al clima di insicurezza col quale ogni giorno si devono fare i conti.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013