Gioventù Italiana Bologna: piano aoggi regione insufficiente




casa_2“Il programma della Regione Emilia Romagna per aiutare le giovani coppie nell’acquisto della prima casa è insufficiente quantitativamente e qualitativamente, nonché ideologico, in quanto equipara coppie di fatto di ogni tipo a quelle sposate. In questo momento di crisi ed emergenza abitativa va privilegiata la famiglia, unico vero nucleo fondamentale della società. La soluzione c’è e si chiama Mutuo sociale”.“Si tratta di un progetto per la costruzione di case e quartieri a misura d’uomo finanziate inizialmente proprio dalla Regione, vendute a prezzo di costo a famiglie non proprietarie; un mutuo con rate senza interesse, svincolato da qualsiasi interesse lucrativo privato, che determinerebbe nel tempo un circolo virtuoso di autofinanziamento”.

E’ quanto dichiara Antonio Del Prete, segretario regionale di “Gioventù Italiana”, movimento giovanile de “La Destra”, e responsabile nazionale de “la Destra” per l’Università e la ricerca scientifica.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013